Età e problemi di salute, la Regina si è convinta: Carlo e William preparano il piano – ecco qual è

0
426

La regina avrebbe cominciato a condividere più doveri reali con il principe Carlo e il principe William, pur rimanendo “saldamente al comando”. 

E’ quanto afferma Robert Lacey, storico e biografo britannico, autore di molte biografie di successo ed esperto delle vicende che riguardano la Famiglia Reale.

regina carlo william

Secondo Lacey la regina Elisabetta II, giunta ormai a 95 anni, avrebbe iniziato a delegare alcuni compiti – in particolare quelli relativi ai viaggi all’estero – a suo figlio e suo nipote nel corso dell’ultimo anno.

LEGGI ANCHE => La regina Elisabetta con il Covid-19, complottisti scatenati: “E’ già successo da tempo”

Chiaramente nella scelta della sovrana hanno influito i problemi di salute personale, emersi soprattutto dopo la triste perdita del suo più stretto confidente, il principe Filippo, morto nell’aprile dello scorso anno. Attualmente, la regina Elisabetta II deve anche fare i conti con il Covid-19, anche se da Buckingham Palace assicurano che la monarca ha “pochi e lievi sintomi”.

Robert Lacey ha detto a People Magazine che Sua Maestà preferisce comunicare con gli eredi al trono tramite il telefono.

Carlo e William pensano ad una monarchia più “ridotta”

“Operano insieme, anche se non alla pari, perché la regina rimane al comando – ha spiegato lo storico e biografo – Tuttavia, William è un componente molto attivo”.

Anche un’altra importante storica britannica come Amanda Foreman sostiene che la recente degenza in ospedale e la perdita di Filippo abbiano fatto capire alla regina di dover cominciare a delegare alcuni compiti.

LEGGI ANCHE => “Non posso muovermi”: la Regina cancella gli impegni a causa del Covid, quali sono le sue condizioni di salute?

Sempre stando alle indiscrezioni, riportate anche dal Daily Star Online, pare che Carlo e William starebbero anche lavorando a un piano per “ridurre” le dimensioni della monarchia in futuro e di “guidarsi a vicenda” nella loro missione di riformare la Famiglia Reale, in modo che assomigli a un’istituzione più piccola, in stile europeo, composta da un minor numero di membri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here