“In un’altra vita”: tornano le battute piccanti di Zia Mara – cosa ha detto questa volta

0
261

Nella puntata di oggi di ‘Domenica In’ sono stati tanti gli ospiti, come di consueto; tra questi il musicista del momento: Achille Lauro.

Il rapper italiano ha recentemente partecipato al 72esimo Festival di Sanremo con il brano ‘Domenica’, che si è qualificata quarta in classifica alla finale sul palco dell’Ariston. Oggi Lauro ha preso posto nel salotto di Mara Venier per un’intervista.

La canzone sanremese è diventata subito una hit, e ovviamente Mara Venier non poteva farsela scappare e l’ha utilizzata come sigla di apertura del suo ‘Domenica In’. A tal proposito, durante l’intervista il rapper ha commentato: “Sono morto dal ridere“.

Achille Lauro ha deciso di raccontare le emozioni per la vittoria a ‘Una Voce per San Marino’ e per la possibilità di esibirsi all’Eurovision Song Contest 2022. In questo modo non gareggerà per l’Italia e su questo ha spiegato: “Vediamo che succede con le semifinali e questa situazione”.

LEGGI ANCHE => C’è Posta per Te, i figli non perdonano il padre che li ha abbandonati: la storia tremenda e le parole durissime

Ha poi continuato: “In generale non ho mai sentito competizione con i partecipanti e non ci sarà neanche a livello europeo. Per me è una grande occasione per portare la propria musica all’esterno, davanti a una platea internazionale. Non sono abituato a vincere. Faccio sempre il mio fuori gara”.

Inoltre si è discusso della sua passione per la musica e i suoi primi passi nella carriera da cantante: “Ho vissuto il mio successo lavorando e condividendo tanto…” ha raccontato, “Sono cresciuto in un parco di artisti. Grazie alla scrittura ho conosciuto me stesso”.

Achille Lauro si racconta a ‘Domenica In’: “Ho sempre seguito il mio cuore”

A 12 anni mia madre mi trovava sveglio di notte a scrivere. I ragazzi di oggi non sono educati a trovare qualcosa che amano. Siamo instradati a cercare quello che è più convenzionale. Ho seguito sempre il mio cuore. A un ragazzo direi di sbagliare e di concepire il fallimento”.

Ha commentato anche sulla questione privacy: “Ci tengo alla mia vita privata e cerco di preservarla. Io vivo il successo lavorando ai miei progetti. Il mio più grande lusso ora è vivere con le persone che amo”.

LEGGI ANCHE => “Sono io la me**a?”: il durissimo sfogo di Guendalina Tavassi – cosa è successo?

Si sa da tempo che la Venier abbia un occhio di riguardo per il giovane artista, che ammira e stima veramente tanto. A colpirla particolarmente è sempre stata la sua sensibilità. Zia Mara però non è riuscita a trattenersi ed è stata inevitabile la battutina divertente: “Probabilmente in un’altra vita sono stata tua madre, tua sorella. Io preferirei la tua amante“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here