C’è Posta per Te, i figli non perdonano il padre che li ha abbandonati: la storia tremenda e le parole durissime

0
290

I figli di Antonio non sono riusciti a perdonare il padre e hanno deciso di non accettare la sua richiesta. 

Nella puntata di ieri di C’è Posta per Te, il celebre programma condotto da Maria De Filippi su Canale 5, è andato in scena il tentativo da parte di Antonio – originario di Lioni, nell’avellinese – di riconciliarsi con quattro dei suoi cinque figli.

Maria De Filippi durante C’è posta per te

L’uomo, infatti, è in buoni rapporti solo con Flora, mentre con Giuseppe, Giovanna, Tina e Renato c’è un vero e proprio muro invalicabile. Ma cosa è successo esattamente? Cosa ha comportato questa distanza così netta?

LEGGI ANCHE => C’è Posta per Te, la storia di Vivienne e Maria De Filippi che cita il Corano

Come spiegato dalla stessa Maria De Filippi, quando Antonio ha deciso di trasferirsi in Germania all’età di 39 anni per cercare un lavoro stabile – in Italia otteneva al massimo lavori in nero – le cose sembravano andare bene.

Antonio, infatti, mandava i soldi in Italia alla moglie e ai figli, ed è per questo che dopo tre anni tutta la famiglia ha voluto raggiungerlo per proseguire la vita insieme. Ma quando la moglie e i figli dell’uomo si sono recati in Germania hanno dovuto fare i conti con uno scenario devastante, che ha distrutto la famiglia.

antonio c'è posta per te
Da un lato, Antonio; dall’altro, la famiglia abbandonata

“Tu vali meno di zero”, il figlio durissimo con il papà

Antonio non si è fatto trovare – ha cambiato numero di telefono e indirizzo – spiegando poi che si era invaghito di un’altra donna che gli consentiva di vivere una vita molto più soddisfacente dal punto di vista economico.

Antonio si è successivamente pentito della scelta, è rientrato in Italia e ha provato a fare pace con i figli, ma non c’è stato verso.

Renato non ha nemmeno accettato l’invito, mentre Giuseppe ha usato parole durissime nei confronti del padre.

LEGGI ANCHE => C’è Posta per Te, grande momento di romanticismo. Ma i telespettatori notano altro: ecco cosa

“Sono andato in Germania nella speranza di darvi un futuro migliore ma poi ho perso la testa per una donna più grande di me – le parole di Antonio – Mi vergogno di quello che ho fatto e questa cosa me la porto dentro da anni”.

Ma i figli sono stati irremovibili: “Ormai abbiamo raggiunto un equilibrio, stiamo bene e non parliamo mai di lui”. Quando Antonio ha fatto notare a Giuseppe che ha lasciato sua moglie per raggiungerlo in Germania, il figlio ha replicato molto duramente: “Non paragonarmi a te, vali meno di zero. A differenza tua non ho mai abbandonato mio figlio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here