“Sono io la me**a?”: il durissimo sfogo di Guendalina Tavassi – cosa è successo?

0
353

Guendalina Tavassi continua ad avere problemi con il suo ex Umberto D’Aponte.

Già da mesi l’influencer aveva cominciato a denunciare sui suoi social le liti con D’Aponte, fino alla decisione della separazione. La Tavassi è anche stata aggredita dall’ex, cui ha sporto denuncia in tribunale, in un andirivieni tra avvocati e aule.

L’ultima denuncia sui social è di sole poche ore, e la triste vicenda questa volta ha anche coinvolto i due figli della coppia. Guendalina ha deciso di sfogarsi sulle sue Instagram stories: “Parlo per tutelare i bambini, che erano presenti anche all’ultima aggressione, premeditata. Tutto davanti agli occhi di Sasy, che lo implorava di fermarsi“.

Ha continuato scrivendo: “Davanti a centinaia e centinaia di testimoni, bambini, madri, passanti, all’uscita di scuola del figlio, davanti agli occhi di mio figlio!!! Con un divieto di avvicinamento!!! Dopo tutte le denunce da me emesse per le violenze subite sempre sotto gli occhi dei bambini!!!“.

“I miei figli hanno il diritto di stare sereni”: lo sfogo sui social, ma alcuni la accusano

Dopo lo sfogo, a quanto pare Guendalina è stata anche accusata sui social: “Io vengo attaccata perché è finito in galera. Io ho denunciato, e quindi sono una m…a?! Quando muoiono le donne con i bambini, poi dite poverina. Complimenti. La gente ci va in galera per tutto quello che ha fatto. Nessuno s’inventa niente”.

LEGGI ANCHE => Zia Mara litiga con la figlia di Lamberto Sposini: cosa è successo al compleanno del giornalista?

Se tu violi la legge, la legge poi ti punisce. Ma non così, dopo anche tante cose. Questa persona aveva anche un allontanamento, una restrizione che ha violato. Dopo avermi rotto il naso, dopo le percosse, dopo le minacce, gli inseguimenti, tutte le scene che hanno dovuto subire i bambini”.

Il pensiero dell’influencer è sempre rivolto ai suoi due figli, rivelando che entrambi sono stati traumatizzati dalla vicenda, il più piccolo ha addirittura paura di uscire. Di certo una ferita difficile da rimarginarsi: “Sono stati sempre presenti, sono traumatizzati!” ha continuato a sfogarsi Guendalina Tavassi.

LEGGI ANCHE => Totti-Ilary, ormai è gioco di “doppioni”: chi è la presunta nuova fiamma di lei

“Io poi la butto sul ridere, ma Sasy è scioccato. Ogni volta ha paura di uscire, non potete capire cosa sto passando”. Adesso è in corso un processo e le sorti della vicenda rimangono nelle mani della giustizia italiana; intanto la Tavassi ha ribadito: “Io voglio vivere la mia vita serenamente ed i miei figli hanno il diritto di stare sereni“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here