Terrore a scuola, bimbo aggredisce l’insegnante: preoccupano le sue condizioni

0
236

Un insegnante in Florida è stata ricoverata la scorsa settimana dopo essere stata attaccata da un bambino di cinque anni.

L’insegnante -che ha deciso di rimanere anonima- è stata ritrovata “seduta sul pavimento, con la schiena poggiata al muro, quasi svenutanella scuola elementare Pines Lakes. Secondo il resoconto della polizia, la vittima appariva “visibilmente debole e confusa”.

“Batteva le palpebre e respirava regolarmente ma sembrava incapace di rispondere verbalmente o rispondere in alcun modo”. L’incidente è stato causato da un bambino di 5 anni, che era stato mandato fuori dall’aula per “aver lanciato oggetti e sedie”.

Sempre secondo la ricostruzione della polizia, il bambino era stato portato in una stanza vuota per calmarsi, quando ha attaccato l’insegnante. La donna era stata trasferita al Memorial Regional Hospital di Hollywood ma è già stata rilasciata.

LEGGI ANCHE => “E’ scioccante abbia pensato di farsi vedere qui”: ecco dove hanno beccato il Principe Harry

Il giovane sospettato è ancora indagato per possibile “aggressione aggravata a mani nude, pugni e calci” ma è improbabile che venga ufficialmente condannato. A dichiararlo è stato un portavoce della polizia per NBC News.

La vittima ha circa 40 anni, magra e alta circa 1,55 m. Secondo quanto dichiarato da alcune colleghe alla NBC, la donna stava tenendo una lezione ad ungruppo di bambini con bisogni speciali o disabilità, tutti con diverse diagnosi”.

È improbabile che il colpevole venga punito, ma i danni alla persona rimangono gravi

Secondo il presidente dell’unione degli insegnanti Anna Fusco, la donna ha subito un trauma cranico dopo l’aggressione da parte di uno di questi bambini, dal peso di circa 25 kg. Con molta probabilità il bambino non potrà essere incriminato per la sua incapacità di distinguere “bene dal male”.

Tuttavia Fusco ha dichiarato: “Il modo in cui le è saltato addosso l’ha fatta cadere indietro, facendole sbattere la testa, adesso ha un grave trauma cranico. Ha altre lesioni date da calci, pugni e morsi che avranno bisogno di operazioni chirurgiche“.

LEGGI ANCHE => “Un attacco da parte di un’astronave aliena”: le incredibili testimonianze dalla guerra in Ucraina

Il preside della scuola Susan Sasse ha mandato un messaggio allo staff scolastico e hai genitori, spiegando dell’incidente e aggiungendo: “Durante tutta l’incidente, la struttura era al sicuro. Come sempre, la saluta e la sicurezza dei nostri studenti e del nostro staff è la nostra priorità“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here