Grandi opportunità per diplomati anche senza esperienza: Ferrovie dello Stato assume

0
260

In un periodo come questo, dove l’incertezza lavorativa è diventata ancora più grave a causa dell’emergenza sanitaria, la possibilità di un impiego nelle Ferrovie dello Stato non può che attirare l’attenzione di molti. 

La società pubblica italiana di trasporto ferroviario è infatti alla ricerca di personale in possesso del diploma nella scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore) da inserire come coordinatori di presidio territoriale. 

Ferrovie dello Stato

Per presentare la candidatura, quindi, basta essere in possesso solo del diploma, anche se ovviamente l’aver conseguito la laurea e l’aver accumulato esperienza lavorativa nel medesimo ambito nel corso degli anni vengono considerati titoli preferenziali.

Per presentare le domande c’è tempo fino a giovedì 31 marzo 2022. I coordinatori di presidio territoriale lavoreranno all’interno della direzione protezione aziendale di Trenitalia.

Si tratta di una figura professionale chiamata a verificare e attuare le procedure di sicurezza, in modo tale da innalzare il livello di sicurezza e tutela dei clienti dei lavoratori, dei beni e del patrimonio aziendale anche in termini di know-how.

Il coordinatore di presidio territoriale sarà quindi chiamato alla gestione delle eventuali emergenze e delle anomalie riscontrate nell’ambito ferroviario; inoltre, la figura curerà i rapporti con le istituzioni locali sulle questioni di interesse aziendale e sull’ordine pubblico.

Coordinatore di presidio territoriale: come fare per candidarsi

Ma come fare per candidarsi alla posizione di coordinatore di presidio territoriale? Oltre al diploma nella scuola secondaria di secondo grado, i candidati possono presentare come titoli preferenziali le lauree in scienze politiche, giurisprudenza o nell’ambito della pubblica amministrazione.

Anche aver lavorato nel settore della tutela del patrimonio/security e gestione di risorse costituisce titolo preferenziale, sebbene è opportuno ribadire che l’esperienza pregressa non è un requisito obbligatorio.

Vengono invece sottolineati tra i requisiti richiesti la buona conoscenza della lingua inglese e dei principali programmi informatici, oltre alla padronanza delle tecniche specialistiche relative al mondo della sicurezza, alla normativa di settore e alle procedure operative.

La domanda può essere inviata fino al 31 marzo sul sito ufficiale delle Ferrovie dello Stato, precisamente nella sezione Campagne di ricerca, selezionando poi la posizione interessata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here