“Non me li fanno vedere”: il padre di Meghan durissimo con lei e Harry – a cosa si riferisce?

0
487

La regina, durante l’incontro a Windsor con Meghan e Harry, ha espresso il desiderio di poter vedere il prima possibile Archie e Lilibet, i figli dei Sussex.

Stando a quanto riferito dai tabloid britannici, sembra che Meghan e Harry abbiano detto alla sovrana che questo incontro potrebbe avvenire molto presto. L’impressione è che l’imminente Giubileo di platino possa rivelarsi l’occasione adatta, anche se Harry deve ancora fare i conti con alcune problematiche di sicurezza (il Ministero degli Esteri britannico non permette al Duca di pagarsi una scorta personale, ndr).

Meghan Harry

Sta di fatto che la quasi totale assenza di Archie e Lilibet dai riflettori continua ad alimentare indiscrezioni e voci, alcune anche assurde. Qualche giorno fa la sorellastra di Meghan, Samantha, aveva affermato in un podcast di non essere certa che Archie e Lilibet esistano davvero.

Un’affermazione che ha lasciato senza parole il conduttore del podcast, che ha poi tenuto a sottolineare che Archie e Lilibet “esistono”.

Thomas Markle durissimo con Meghan e Harry 

Samantha ha anche affermato che nemmeno il padre di Meghan ha mai visto i suoi nipoti. Nelle scorse ore ha rincarato la dose proprio il diretto interessato, Thomas Markle, papà della moglie di Harry.

Il 77enne è apparso ieri, lunedì 25 aprile, nello show di Dan Wootton su GB News, dove ha annunciato la sua decisione di visitare il Regno Unito durante le celebrazioni del Giubileo di Platino.

Quando gli è stato chiesto un parere sull’opportunità che i Sussex portino con loro anche Archie e Lilibet, Thomas Markle si è reso subito protagonista di un affondo nei confronti della coppia. Per il papà di Meghan, infatti, non aver ancora portato i piccoli dalla regina è un “insulto” alla sovrana.

thomas markle

 

“Non portare i bambini è stato come un altro schiaffo in faccia per la regina, è stato molto scortese, la cosa più sbagliata da fare”, ha detto Thomas Markle.

“Non vedere questi bambini non ha assolutamente senso. Non so se dipenda da Meghan o da Harry – ha aggiunto – ma la regina dovrebbe avere tutto il diritto di vedere i suoi pronipoti e anch’io dovrei avere il diritto di vedere i miei nipoti”.

“Vorrei parlare con loro”: il padre di Meghan tende la mano

Thomas Markle teme che la sua presenza potrebbe spingere i Sussex a non recarsi nel Regno Unito. “Ma se dovessero venire, mi piacerebbe mettermi in contatto con loro e parlare con loro per cercare di capire cosa è andato storto e come possiamo ripararlo”, ha poi affermato il papà di Meghan.

Il suocero di Harry ha poi rivelato che gli piacerebbe incontrare i membri della famiglia reale, in particolare il principe Carlo.

“Penso che ora abbiamo molto in comune, entrambi i nostri figli non ci considerano, quindi mi piacerebbe davvero parlare con lui se fosse possibile”, ha aggiunto Thomas Markle.

Stando agli ultimi ‘rumors’, dopo i recenti problemi di salute la regina dovrebbe partecipare solo agli eventi principali del Giubileo di platino, che si terrà dal 2 al 5 giugno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here