Dal successo dilagante all’inarrestabile declino: vi ricordate di Scialpi? Ecco come sta oggi

0
1283

Una carriera importante, fatta di successi e grande riscontro nel pubblico, ma anche costellata di vicissitudini e di un declino economico denunciato di recente dallo stesso artista. 

E’ passato davvero tanto tempo da quando Scialpi – che compie proprio oggi 60 anni – dominava le classifiche e otteneva un’enorme popolarità. Erano gli anni ’80, e il cantante originario di Parma – scoperto da Franco Migliacci – mostrava tutto il suo talento con alcuni suoi brani, tra cui Rocking Rolling, Cigarettes and Coffee, No East No West e molti altri ancora. Oltre alla sua produzione musicale, molto apprezzata, il pubblico adorava Scialpi per il suo look anticonformista, all’epoca studiato a tavolino con Guido Harari e Mario Convertino.

scialpi

Proprio con Rocking Rolling, nel 1983, riuscì ad ottenere la sua prima affermazione al Festivalbar, nella sezione Discoverde. Tornerà al Festivalbar più volte, fino all’indimenticabile trionfo del 1988 grazie al brano Pregherei, cantato in coppia con Scarlett Von Wollenmann.

Ad accrescere la popolarità di Scialpi anche tre partecipazioni al Festival di Sanremo. Nel 1986 gareggia nella celebre kermesse canora proprio con No East No West, finendo sedicesimo, stessa posizione conquistata l’anno successivo con Bella Età. Tuttavia, malgrado i risultati non eccellenti al Festival, i brani di Scialpi riscuotono comunque un ottimo successo commerciale.

Il declino di Scialpi e le difficoltà economiche

Dopo la terza partecipazione a Sanremo con la canzone E’ una nanna (eliminato durante la prima serata) comincia per Scialpi un lungo periodo di declino artistico, dal quale non riuscirà praticamente più a riprendersi.

Nei primi anni 2000 l’artista di Parma continua a pubblicare singoli, alternando anche qualche partecipazione teatrale. Nel 2012 ha poi annunciato un cambio della sua immagine, modificando il proprio pseudonimo in Shalpy.

All’epoca scherzò anche su questa decisione in un’intervista rilasciata a Vanity Fair: “Così in America non mi chiameranno più Scalpai”. Scialpi compare anche talvolta in televisione, partecipando a reality come Pechino Express (in coppia con il suo compagno di allora, Roberto Blasi) e Music Farm. Nel 2019 prende parte anche alla seconda edizione del programma televisivo Ora o mai più, condotto da Amadeus su Rai 1.

scialpi

Nonostante la pubblicazione di alcuni singoli negli anni scorsi, tra cui Come to Me, Pettirosso (quest’ultimo non ammesso a Sanremo nel 2016) e Let it Snow, Scialpi ha deciso di abbandonare definitivamente la scena musicale, riservando anche molte critiche al sistema discografico italiano.

Poco più di un anno fa, a gennaio 2021, ha fatto molto clamore la sua intervista dove ammetteva di vivere in condizioni di estrema indigenza.

Oggi il cantante ha un nuovo compagno

Di recente Scialpi è comparso in due programmi televisivi, Oggi è un altro giorno e Verissimo, dove ha affrontato il discorso relativo alla sua depressione e ai problemi economici a cui ha dovuto far fronte.

“Nel nostro mestiere capita. Io mi sono trovato completamente senza lavoro, ero impotente. Io ero pronto a fare il cameriere, lavoro che avevo già fatto da ragazzo”, ha detto il cantante.

Dopo la separazione con Roberto Blasi, avvenuta nel 2017, oggi Scialpi ha un nuovo compagno, Leo, bancario di origini statunitensi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here