Meno 60 chili in un anno e mezzo grazie ad una dieta: oggi è un’altra persona | Come ha fatto?

0
1074

Platinette continua a portare avanti il suo percorso di dimagrimento, basato su un ritrovato benessere e anche su una consapevolezza più ampia. 

Mauro Coruzzi, conduttore radiofonico e televisivo ma soprattutto volto noto in molti programmi TV di intrattenimento, ha perso molti chili e può ora vantare un fisico decisamente più asciutto rispetto a prima. Ma a spingere verso questa scelta non è stata la necessità di apparire migliore da un punto di vista meramente estetico. Platinette, infatti, ha preso questa strada per intraprendere una relazione diversa con il cibo e rapportarsi differentemente anche con il proprio corpo.

platinette

La sua grande forza di volontà ha dimostrato a tutti che anche all’età di 65 anni è possibile riuscire in questa impresa: per ottenere un cambiamento, anche radicale, basta solo impegnarsi con tutte le proprie forze.

Proprio Platinette ha raccontato qualche mese fa i dettagli della sua dieta dimagrante: “Adesso ho deciso di sopravvivere a me stesso, da un po’ di mesi a questa parte. All’inizio della pandemia mi è venuta voglia di mangiare meglio – ha rivelato il volto noto della TV – Ho pensato di utilizzare il mio tempo provando ad entrare nella virtù, come prima ero entrato nel vizio. Ho fatto una serie di operazioni dal punto di vista psicanalitico, ho iniziato un percorso, ho iniziato a vedere la cosa cinicamente”.

“Ho pensato a quanto mi rimaneva”: le parole di Platinette

Ma cosa ha spinto Platinette a ragionare in questo modo? Il conduttore ha sottolineato come l’età abbia giocato un ruolo fondamentale.

platinette

“Ho calcolato gli anni che avevo davanti a me da vivere, meglio vivere sopravvivendo a se stessi che morire con un panino in gola – ha aggiunto – Ho pensato che gli anni che mi rimangono da vivere possono essere migliori se posso lavorare, vivere, camminare venti metri senza fermarmi con il fiatone”.

Platinette ha poi chiarito di aver ridotto di molto le calorie, sebbene a volte non riesca proprio a fare a meno non solo delle pietanze tipiche della sua terra, l’Emilia-Romagna, ma anche di qualche cibaria non proprio salutare.

“La strada è ancora lunga”, ma le cose procedono bene

Piccoli peccati, ma molto più rari rispetto a prima, inseriti all’interno di un percorso che ha portato Mauro Coruzzi a rinascere dal punto di vista del girovita. Ma come sta adesso? E’ riuscito a mantenere il peso forma?

Stando alle immagini degli ultimi tempi sembrerebbe proprio di sì, dato che Platinette appare in una forma fisica davvero invidiabile. In un’intervista rilasciata a DiPiù ha spiegato di essere riuscito a perdere addirittura una sessantina di chili in un anno e mezzo, precisando che il suo problema derivava tutto da una fame compulsiva.

“Ho raggiunto un buon risultato – ha detto Platinette – Ma la strada è lunga e non si finisce mai: devo stare attento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here