Caldo africano, finalmente la tregua: fresco in tutta Italia ma non durerà a lungo | Le previsioni

0
244

Come annunciato nei giorni scorsi, Caronte è finalmente terminato per lasciar spazio ad una massa d’aria molto più fresca che ha fatto scendere molto le temperature in tutta Italia. 

L’ennesima ondata di caldo di questa estate è stata anche una delle più potenti di sempre, con le colonnine di mercurio che hanno raggiunto livelli superiori anche di 8/10 gradi alle medie del periodo. Gli italiani attendevano con trepidazione l’arrivo di questa tregua, anche se ovviamente bisogna già fare i conti con eventi atmosferici anche molto intensi, come temporali, grandinate, tornado e via dicendo.

temporale estivo

Quella che ormai stiamo vivendo è una vera e propria altalena meteorologica, con scambi meridiani molto forti da Nord a Sud e poi da Sud a Nord. Se da una parte l’aria calda sale dal Sahara verso l’Italia andando ad ingrossare l’Anticiclone africano, dall’altra l’aria polare precipita rapidamente verso il Mediterraneo, causando la brusca discesa delle temperature come stiamo vedendo proprio in queste ore.

Proprio questo scontro non fa altro che provocare fenomeni temporaleschi molto intensi che possono provocare anche danni molto seri. Lo sottolinea anche Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito IlMeteo.it, che al quotidiano La Repubblica fa presente come nelle prossime ore siano molto probabili temporali di grande intensità e venti molto forti nelle regioni del Sud.

Temperature fresche in tutta Italia, ma non durerà

Ad essere colpite dagli eventi temporaleschi saranno soprattutto le zone ioniche e quelle del Basso Adriatico. Fenomeni che verranno provocati anche dal grande calore dei mari, che ha già toccato quota 27/28 gradi in questa stagione: tutta energia che scatena temporali potenzialmente molto pericolosi.

Ma cosa accadrà nella giornata di domani? Per sabato 9 luglio è previsto bel tempo nelle regioni settentrionali, con le temperature che si manterranno fresche e quindi molto godibili. Stesso discorso in Centro Italia, anche se le regioni adriatiche saranno interessate da un vento piuttosto intenso. Le temperature scenderanno anche al Sud, con una certa instabilità in Calabria.

mare meteo

Per quanto riguarda invece la giornata di domenica 10 luglio, non dovrebbero esserci temporali: sia al Nord che al Centro il bel tempo dovrebbe dominare la scena, così come al Sud, dove è prevista una domenica soleggiata e meno ventosa rispetto ai giorni precedenti.

Ma quanto durerà questa tregua fresca dal caldo africano dei giorni scorsi? Stando alle ultime previsioni si tratterà solo di qualche giorno. Già da mercoledì 13, infatti, l’Italia tornerà ad essere nuovamente interessata da un’ondata di caldo piuttosto intensa, anche se forse un po’ meno afosa di Caronte.

Tuttavia, sempre IlMeteo.it riporta che in alcune zone del Paese, come la Sardegna, le temperature potrebbero di nuovo raggiungere i 35 gradi. Si tratterà quindi della quarta ondata di caldo dell’estate, anche se per capirne la vera portata bisognerà attendere qualche giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here