Saman Abbas, che scontro a Mattino Cinque | “Tutta Italia ha capito”

0
249

Il caso della scomparsa della giovane Saman Abbas continua a tenere banco sui social e anche nelle trasmissioni televisive. 

E’ soprattutto la recente intercettazione che vede protagonista il padre della 18enne pakistana sparita nel nulla da Novellara (Reggio Emilia), il paese in cui viveva assieme alla sua famiglia, il 1 maggio 2021. “Ho ucciso mia figlia e sono venuto, non me ne frega nulla di nessuno”, dice ad un parente Shabbar, il padre della giovane, nella telefonata intercettata: “Per me la dignità degli altri non è più importante della mia”.

shabbar abbas

E non è tutto, perché nelle ultime ore è emersa anche un’intercettazione dove la madre della giovane afferma “Noi siamo morti sul posto”: le parole di Nadia Shaheen, madre di Saman, fanno parte di una conversazione con l’altro figlio, intercettata a fine agosto 2021.

Nonostante il contenuto di queste intercettazioni appaia inequivocabile e imputi ai genitori di Saman Abbas la responsabilità dell’omicidio della 18enne – il cui corpo non è stato ancora ritrovato, ndr – il legale del padre e della madre della ragazza pakistana continua a sostenere che queste ricostruzioni siano fasulle e che le frasi siano state estrapolate ad arte.

Federica Panicucci, che scontro con l’avvocato 

Intervenuto nel programma Mattino Cinque, condotto da Federica Panicucci, l’avvocato Simone Servillo è stato incalzato proprio dalla conduttrice e dall’opinionista presente in studio, Patrizia Groppelli.

Tuttavia, secondo il legale i genitori di Saman Abbas non sarebbero affatto latitanti in un villaggio rurale del Panjab, in Pakistan, ma addirittura non sarebbero neppure a conoscenza del fatto che in Italia è in corso un processo nei loro confronti, tanto che ad entrambi non sarebbe giunta alcuna notifica.

panicucci servillo

“Perché dice che non gli è arrivata alcuna notifica? Certo, non si sa dove vivono?“, afferma la Panicucci, ricevendo una risposta molto dura dall’avvocato Servillo.

“O mi fate parlare oppure ci salutiamo, se dovete solo fare servizi e dovete solo fare asserzioni, non capisco a cosa vi serve la mia presenza”, ha detto il legale, con la conduttrice che ha immediatamente replicato: “Noi facciamo capire agli italiani ciò che apprendiamo”.

Inoltre, Federica Panicucci sottolinea l’esistenza della frase intercettata, ovvero “L’ho uccisa io”, pronunciata nella telefonata dal padre della 18enne pakistana scomparsa da Novellara ormai 17 mesi fa e riportata da tutti i giornali. Ma il legale non ci sta e fa capire che quella frase di Shabbar Abbas potrebbe essere stata fraintesa.

“Tutta Italia ha capito”, l’affondo dell’opinionista 

“Se mi volete capire bene, se non volete capire…”, aggiunge Simone Servillo. “Io ho la sensazione che tutti abbiano capito”, replica la Panicucci, con Patrizia Groppelli che rincara la dose: “Tutta Italia ha capito”.

Federica Panicucci ha poi dovuto chiudere l’intervista per ragioni di tempo ma ha comunque invitato l’avvocato a presentarsi in studio “per spiegarsi meglio”.

“Potevo farlo ora, ma non mi avete fatto parlare. Sono stato in altre trasmissioni, ma mai mi è capitata una cosa simile”, la sua chiosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here