Fuori strada con l’auto: niente da fare per lo storico dirigente | Mondo del calcio in lutto

0
480

Nemmeno il tempo di festeggiare la vittoria a Verona e il terzo posto in classifica che i tifosi friulani ricevono una notizia tristissima.

Lorenzo Toffolini, storico dirigente dell’Udinese, è morto in seguito ad un terribile incidente stradale avvenuto in provincia di Udine. Per cause ancora da chiarire e su cui stanno indagando le forze dell’ordine, il 65enne ha perso il controllo della vettura (forse per un malore) sulla quale stava viaggiando ed è uscito fuori strada nella zona di Ciconicco di Fagagna, in provincia di Udine.

Poco dopo è passato da quelle parti il personale di un’ambulanza che ha notato quanto accaduto. L’intervento dei sanitari è stato immediato ma ogni tentativo di salvare la vita a Lorenzo Toffolini si è rivelato vano.

lorenzo toffolini

Dopo aver trovato il 65enne privo di sensi all’interno dell’abitacolo, i sanitari hanno tentato di rianimarlo per circa 50 minuti. La Sores-Struttura operativa regionale emergenza sanitaria Fvg ha anche provveduto ad inviare sul posto anche l’equipaggio di una automedica da Udine e una seconda ambulanza proveniente da San Daniele del Friuli.

I tentativi di rianimazione sono continuati anche durante il percorso che ha portato Lorenzo Toffolini in ospedale, ma una volta giunto al Pronto Soccorso il 65enne è deceduto.

Toffolini era nello staff dell’Udinese dagli anni ’90 

La notizia della sua morte ha fatto rapidamente il giro della città e ha commosso tutta la popolazione di Udine, non soltanto quella legata alla squadra di calcio locale. Toffolini, infatti, faceva parte di quello staff che negli anni ’90 fece vivere una nuova epoca d’oro al calcio udinese dopo gli anni ’80 da sogno.

Il 65enne aveva iniziato nel settore giovanile dell’Udinese, per poi diventare Team Manager della prima squadra nel 1998. Ha mantenuto questo ruolo fino al 2006, mostrando grandi capacità e competenze e diventando così un vero e proprio punto di riferimento per il club friulano.

lorenzo toffolini

Ancora oggi Toffolini ricopriva incarichi importanti per l’Udinese: l’ex Team Manager svolgeva infatti il compito di responsabile dell’ufficio affari generali ed era anche impegnato nell’area commerciale della società friulana.

L’Udinese Calcio e la famiglia Pozzo hanno voluto omaggiare Lorenzo Toffolini con parole di grande cordoglio. In una nota, il club friulano e lo storico patron “piangono la scomparsa tragica e improvvisa del nostro Lorenzo Toffolini, colonna del Club e della società da oltre 30 anni”.

Suo malgrado, Toffolini era stato interessato anche dall’inchiesta Calciopoli per via di una telefonata con l’addetto agli arbitri del Milan, Leonardo Meani, prima di una gara tra Udinese e Milan che consentì ai bianconeri di conquistare il punto decisivo per la qualificazione ai preliminari di Champions League.

L’ultima gioia per Toffolini è stata proprio la vittoria della sua amata Udinese a Verona. Una partenza meravigliosa, quella degli uomini di Sottil, ma oggi, purtroppo, non si può festeggiare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here