Kaliningrad è Repubblica Ceca: fenomenologia di una annessione virtuale

0
459

In queste ultime settimane si è parlato molto delle annessioni delle quattro regioni ucraine proclamata da Vladimir Putin e ovviamente non riconosciuta da Europa e Stati Uniti. 

Una mossa, quella del leader russo, che ha aumentato notevolmente la tensione tra il Cremlino e gli altri Paesi, che definiscono le annessioni “finte”. Nel frattempo sul web si sta parlando molto di un’altra annessione finta, anche se l’Ucraina stavolta non c’entra nulla. Stiamo parlando di uno scherzo che sta circolando molto su Internet e che viene riportato anche dalla testata ceca Expats.cz.

kralovec

Secondo il sito, infatti, sul web è comparso un referendum per annettere l’exclave russa di Kaliningrad. Quello che non potevano probabilmente immaginare i creatori dello scherzo era la sua incredibile diffusione.

Un nuovo sito Web che utilizza lo stesso carattere e colori utilizzati dall’agenzia statale CzechTourism è già pronto ad accogliere coloro che sono intenzionati a visitare la zona costiera, ribattezzata “Královec”.

La provocazione a Putin: Kaliningrad diventa ceca 

“Královec è la Repubblica Ceca. Dopo il successo del referendum, il 97,9% dei residenti di Kaliningrad ha deciso di unirsi alla Repubblica Ceca e rinominare Kaliningrad in Královec”, afferma il sito web sopra una foto d’archivio della cattedrale di Königsberg e del fiume Pregel.

Il sito prosegue affermando che il governo ceco ha firmato l’atto di annessione di Kaliningrad il 4 ottobre 2022, sebbene l’immagine utilizzata sia in realtà la firma dell’accordo di coalizione risalente allo scorso anno. Anche la presenza delle mascherine anti-Covid fa capire che si tratta di una foto un po’ datata.

firma

Královec darebbe alla Repubblica Ceca ciò che ha sognato da sempre, ovvero l’accesso al mare. Tra le cose che le persone possono fare nel nuovo territorio – secondo il sito web di viaggi fittizi – c’è la visita al porto, dove si troverebbe ormeggiata la nave Karel Gott, dal nome del famoso cantante e attore ceco. Nell’immagine compare in realtà la USS Gerald Ford, la più grande portaerei del mondo.

Si tratta chiaramente di una provocazione in risposta all’annessione delle regioni ucraine da parte di Mosca. Non a caso nella petizione – che è stata già firmata da decine di migliaia di utenti – si legge che la Repubblica Ceca può finalmente avere l’accesso al mare proprio grazie “all’esempio della Russia”.

Il nome Konigsberg è dovuto a Ottocaro II di Boemia 

Non si tratta nemmeno di una provocazione senza fondamento dal punto di vista storico. Il nome originale di Kaliningrad, exclave russa tra Polonia e Lituania con accesso al mar Baltico, è Konigsberg e deve questa denominazione a Ottocaro II di Boemia, nipote di Filippo di Svevia e pronipote di Federico Barbarossa.

Oltre alla spiaggia, sul sito web vengono presentate le altre caratteristiche di Kralovec, tra cui l’università – intitolata ovviamente a re Ottocaro – il teatro e ovviamente la flotta marina. Quale sarà la reazione di Putin a questa provocazione?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here