Infermiera in fermo amministrativo dopo aver dichiarato di non seguire il protocollo anti covid

0
297

Un’infermiera americana ha postato un video su Tik Tok in cui ha confessato di non seguire il protocollo anti-covid.

Da circa undici mesi il mondo affronta il covid-19 come può. Di questa malattia altamente contagiosa si conosce ancora poco, ma di alcune cose ormai si è certi: il distanziamento sociale, l’utilizzo di mascherine e l’igienizzazione delle mani sono gli strumenti principali di prevenzione. I vari governi e le autorità sanitarie di tutto il mondo lo hanno ripetuto ossessivamente nei primi giorni di pandemia, e lo ribadiscono ancora oggi ad ogni occasione possibile. Dovrebbe dunque essere chiaro a tutti che questo protocollo di sicurezza non è derogabile per nessuno, almeno finché non ci saranno effettivamente i vaccini per tutta la popolazione.

Leggi anche ->Lasciano per 5 ore nell’auto la figlia di 3 anni per guardare Netflix: la bimba è morta

Data la situazione di emergenza è già grave che il comune cittadino non comprenda la necessità di queste misure e non le applichi, ma ancora più grave è se questo comportamento irresponsabile viene tenuto da una persona che fa parte del personale medico sanitario. Nelle scorse ore, un’infermiera americana ha postato un video su Tik Tok in cui ammetteva candidamente di non indossare la mascherina in presenza di altre persone fuori dal lavoro, di permettere appuntamenti di gioco ai figli e di continuare a viaggiare quando ne ha la possibilità.

Leggi anche ->Infermiera uccide 8 neonati e tenta di ucciderne altri 10: arrestato angelo della morte

Infermiera ammette di non seguire le regole anti covid: l’ospedale la mette in fermo amministrativo

Il video ha fatto indignare molti utenti web, i quali hanno cominciato a criticarla e ad inveire contro di lei. L’infermiera ha quindi compreso l’errore commesso ed ha cancellato il video. Purtroppo per lei uno degli utenti lo aveva già salvato sul suo pc e lo ha rimesso in rete, chiedendo di scoprire l’identità dell’infermiera e di denunciarla all’ospedale. Alla fine si è scoperto che l’infermiera si chiama Ashley Grahams, lavora al Salem Hospital come internista nel reparto oncologico ed è abilitata dal 2015.

Una volta scoperto cosa successo, l’ospedale ha posto la dipendente in fermo amministrativo e aperto un’indagine interna. L’obiettivo è quello di capire se le affermazioni corrispondessero alla realtà. Intanto sul web sono in molti a richiedere che la donna venga licenziata: “Chi mai andrebbe in un ospedale in cui le infermiere non comprendono i protocolli di salute basilari?”, o ancora: “Se il tuo staff non crede nelle misure scientifiche, come può chiamarsi struttura sanitaria? Mi chiedo quanto possa essere sporco questo posto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here