Il curioso caso dell’Athletic Bilbao. I baschi giocheranno due finali di Coppa del Re in 14 giorni

0
551
athletic bilbao coppa del re

Il 17 aprile, allo stadio Olimpico “de la Cartuja” di Siviglia, saranno Athletic Bilbao e Barcellona a contendersi la Copa del Rey 2021. 

I blaugrana hanno eliminato proprio il Siviglia, rimontando lo 0-2 subito in trasferta con un perentorio 3-0 al Camp Nou. I biancorossi baschi, invece, sono riusciti nell’impresa di espugnare lo stadio “Ciutat de Valencia”, che ospita le partite casalinghe del Levante.

All’andata, nel nuovo San Mames, il Levante era riuscito a strappare un prezioso 1-1, ma al ritorno l’Athletic Bilbao ha saputo mantenere i nervi saldi dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa, cogliendo prima il pareggio su rigore grazie a Raul Garcia e poi siglando la rete del sorpasso ai supplementari con l’ex granata Alejandro Berenguer.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Athletic Club (@athleticclub)

Grazie a questo successo, saranno i baschi a vedersela con Messi e soci il 17 aprile. Ma quella contro il Barcellona non sarà l’unica finale di Coppa del Re per l’Athletic Bilbao, che ne disputerà un’altra un paio di settimane prima.

Assurdo? Niente affatto. Lo scorso anno, infatti, l’attesissima finale tutta basca tra l’Athletic Bilbao e la Real Sociedad venne rinviata a data da destinarsi dopo lo scoppio della pandemia di coronavirus. La Liga venne portata a termine, mentre la Copa del Rey 2020 è rimasta senza un vincitore.

Il sogno dell’Athletic Bilbao: due Coppe in 14 giorni

Solo di recente è stata decisa la data del recupero: i biancorossi di mister Garcia Toral sfideranno i biancoblu di Imanol Alguacil il prossimo 3 aprile, proprio due settimane prima dell’altra finale contro il Barcellona.

Per farla breve, nel giro di soli 14 giorni l’Athletic Bilbao potrebbe ritrovarsi due Coppe nazionali in più in bacheca. Si tratterebbe di qualcosa di storico, non solo per il club basco ma per tutto il calcio mondiale.

Probabilmente i tifosi dell’Athletic si accontenterebbero anche di vincerne solo una, dato che l’ultimo successo in Coppa del Re risale al 1984, anno in cui i baschi riuscirono a portare a casa anche lo scudetto e la Supercoppa di Spagna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Athletic Club (@athleticclub)

Tuttavia, entrambe le finali si giocano contro avversari storici dell’Athletic Bilbao. Da una parte il derby tutto basco con la Real Sociedad, dall’altra la sfida al grande Barca, che vuole riscattare il ko subito in finale di Supercoppa lo scorso 17 gennaio proprio da Muniain e soci. I biancorossi sono pronti al (doppio) appuntamento con la storia.

LEGGI ANCHE => Bobo Vieri ribadisce il concetto su Messi: “Quando si ritira diciamo addio al calcio”

LEGGI ANCHE => Il macellaio di Bilbao e il ricordo di Maradona: “Il mio nome sempre legato al suo. Non ho voluto fargli male”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here