Cosa sappiamo di Gucci, nuovo film di Ridley Scott con Lady Gaga

0
288

Lady Gaga è sul set di Gucci, il nuovo film di Ridley Scott che ripercorre la vita dell’imprenditore: cosa sappiamo a riguardo.

Dopo il successo di pubblico e critica per l’interpretazione in A star is born (rivisitazione di un classico hollywoodiano con Barbara Straisand), Lady Gaga torna sul set per il nuovo film di Ridley Scott: Gucci. La cantante ha infatti dimostrato di poter fare egregiamente anche l’attrice ed il regista famoso per film cult come Alien e Blade Runner l’ha ritenuta perfetta per il ruolo di Patrizia Reggiani, ex moglie di Gucci (nel film interpretato dal bravissimo Adam Driver).

Le riprese del film Gucci sono cominciate in queste ore e a darne notizia con la pubblicazione del primo scatto sul set in compagnia di Adam Driver è stata proprio Lady Gaga. Il post ha immediatamente fatto il pieno di like ed è stato condiviso milioni di volte sia su Instagram che su Twitter, diventando di tendenza.

Leggi anche ->Brutte notizie per Lady Gaga: bandito spara al dogsitter e rapisce i suoi cani

 

Gucci, cosa sappiamo sul nuovo film di Ridley Scott

Ciò che sappiamo sul film è che di genere crime/poliziesco e che verrà narrata la morte del proprietario della nota casa di moda. Maurizio Gucci, infatti, viene assassinato il 24 marzo del 1995 da un sicario. Le successive indagini portano a pensare che la mandante dell’omicidio sia l’ex moglie Patrizia Reggiani, la quale per anni ha esternato l’odio nei confronti di Maurizio, arrivando persino ad augurarsi di vederlo morto. Dopo due anni di indagini la donna viene arresta e successivamente condannata a 26 anni di carcere come mandante dell’omicidio di Gucci. Ciò che vedremo nel film è la trasposizione cinematografica del libro  The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed si Sara Gay Forden.

Leggi anche ->Canta fuori dall’ospedale per la madre morente: le immagini commuovono

La produzione ed il casting del film hanno avuto una genesi elaborata. Già nel 2006 era stato incaricato Ridley Scott per dirigerlo e si pensava di ingaggiare Leonardo Di Caprio e Angelina Jolie per i ruoli principali. Nel 2012 la direzione è stata affidata alla figlia del regista, Jordan, e la Jolie doveva essere sostituita da Penelope Cruz. Nel 2016 il progetto cambia nuovamente padrone e viene affidato da Wong Kar-Wai che sceglie Margot Robbie come protagonista femminile. Ancora una volta la produzione rimane in stallo, finché nel 2019 Ridley Scott non torna al comando e sceglie Driver e Lady Gaga come protagonisti. Nell’aprile del 2020 la MGM ha acquisito i diritti del film e sembra che questa sia la volta buona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here