Celentano, Belen e Asia Argento, l’appello per Fabrizio Corona: “Basta accanimento, va aiutato”

0
743
fabrizio corona arrestato

La decisione del magistrato di Sorveglianza di Milano di rispedire in carcere Fabrizio Corona, negandogli la detenzione domiciliare, sta facendo molto discutere.

La motivazione del magistrato risiederebbe nel comportamento tenuto da Corona, che ha violato più volte le prescrizioni imposte per poter scontare il rimanente della pena a casa sua, oltre che per curare la sua dipendenza dalle droghe e il suo disturbo di personalità.

Corona è spesso comparso in televisione, ha continuato ad usare i social nonostante il divieto e ha violato anche alcune regole durante il lockdown, ad esempio invitando nella sua abitazione il personal trainer.

LEGGI ANCHE => La reazione shock di Corona alla notizia di dover tornare in carcere: autolesionismo in diretta Facebook sporco di sangue

Al momento dell’arresto la reazione di Fabrizio Corona è stata molto veemente, tanto che ora l’ex re dei paparazzi si trova ricoverato presso il Niguarda di Milano, nel reparto psichiatrico.

Nel frattempo, la sua situazione ha scatenato un vero e proprio dibattito sul web e sui social, che vede coinvolti anche molti personaggi famosi.

Celentano, Belen e Asia Argento difendono Corona: “Non è un assassino, va aiutato”

Adriano Celentano ha scritto una lettera dove prende apertamente le difese di Corona, attaccando lo Stato italiano per aver fatto “una somma delle ca**ate” per arrivare alla pena di 14 anni. “Si danno 14 anni ad uno come te, che ha fatto sì, cose punibili dalla legge, ma non a tal punto da equiparare i tuoi madornali errori di vita a chi uccide una persona”, scrive Celentano nella sua lettera.

LEGGI ANCHE => Patrick Zaky in carcere per altri 45 giorni. Fabrizio Corona si schiera al suo fianco: “Non c’è pace senza giustizia”

La pensa così anche la sua ex fidanzata Belen Rodriguez, che ha parlato di accanimento nei confronti dell’ex paparazzo dei vip. “Questa persona va curata. Si vede su Instagram che non sta bene – afferma Belen – Il gesto che ha fatto era una chiara richiesta di aiuto. Ho pianto tanto. Mi sembra che non sia più lucido, non sta più bene ed è una persona che ha bisogno di aiuto”.

“Quest’uomo non è un assassino”, sono invece le parole di Asia Argento, grande amica di Fabrizio Corona dopo il flirt del 2018. “Ha sicuramente fatto un sacco di ca**ate nella vita, ma ora, a 46 anni, nonostante ne abbia già̀ scontati più di 6 in carcere, è un cittadino reinserito, che lavora e dà da lavorare, che paga le tasse, è un padre, un figlio, un fratello ed un amico – afferma Asia – che si rende conto dei suoi errori per i quali ha chiesto scusa ai magistrati, davanti a tutti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da asiaargento (@asiaargento)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here