Durante la riunione online compare la moglie senza veli. Ilarità tra i colleghi, il politico: “Chiedo scusa” – VIDEO

0
650
politico video online nuda moglie

Un politico ha dovuto scusarsi pubblicamente dopo un imbarazzante episodio che lo ha visto indirettamente protagonista durante una riunione parlamentare online.

Inkosi Xolile Ndevu, un membro della National House of Traditional Leaders, un ente di cui fanno parte 23 leader in Sudafrica, stava parlando delle morti di Covid-19 nella provincia del Capo Orientale durante una riunione di governo.

Un argomento certamente molto delicato, ed è anche per questo che nessuno si aspettava che la seduta di martedì 30 marzo potesse prendere una piega “hard”.

Proprio mentre il politico sta parlando dell’emergenza sanitaria nella provincia sudafricana, compare improvvisamente sua moglie. Fin qui non ci sarebbero problemi, se non fosse che la compagna di Inkosi è comparsa in video completamente senza veli.

LEGGI ANCHE => “Sono in sala operatoria”: chirurgo si collega in tribunale via Zoom mentre sta operando. Il giudice fa slittare l’udienza

Una situazione che ha ovviamente scatenato l’ilarità dei colleghi del politico sudafricano e che ha reso necessario l’intervento della presidente del comitato, Faith Muthambi.

“Inkosi, le persone dietro di te non sono vestite adeguatamente. Stiamo vedendo tutto. Gli hai detto che sei in riunione? È molto inquietante quello che stiamo vedendo – dice Muthambi – Ogni volta che ci colleghiamo con te, vediamo queste immagini indisciplinate. Sei in diretta in televisione”.

“Con le riunioni online è tutto più difficile, mi scuso”

Il politico si copre il viso con le mani e chiede scusa: “Mi dispiace molto. Stavo mettendo a fuoco la telecamera e non ho fatto caso a ciò che accadeva dietro di me. Sono davvero imbarazzato”.

LEGGI ANCHE => “Non sono un gattino”: gaffe di un avvocato su zoom. I precedenti più divertenti dal prete Gandalf all’amante nuda del giornalista

Il giorno dopo, Inkosi Xolile Ndevu ha provato a spiegarsi meglio: “La tecnologia dell’app Zoom è ovviamente qualcosa di nuovo per noi, abbiamo dovuto imparare velocemente. Le nostre case non sono costruite in modo da poter avere la giusta privacy durante le riunioni online”, le parole del politico sudafricano riportate anche dal Daily Star Online.

Inkosi ha precisato di trovarsi in camera da letto perché la riunione era proseguita dopo le 22. “Mia moglie è entrata perché doveva usare il bagno, non era a conoscenza del fatto che fossi in una riunione online. Mi scuso ancora”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here