Lo strano caso della tribù indigena che venera Principe Filippo come il “Dio della montagna”

0
702
tribù-venera-principe-filippo

Era ovvio che la morte del principe consorte Filippo facesse il giro del mondo, era ovvio il cordoglio del premier Boris Johnson come lo era il futuro lutto nazionale, ma tra le cose inaspettate circa la dipartita del duca di Edimburgo potrebbe essere la reazione di una particolare tribù indigena: il fatto che venerassero il consorte della sovrana come un ‘dio’ era già curioso di per sè, ma ora gli esperti scommettono che prepareranno dei riti e delle danze apposite per permettere allo ‘spirito’ del duca di rimanere con loro.

LEGGI ANCHE => Muore a 99 anni il Principe Filippo: Buckingham Palace annuncia 8 giorni di lutto nazionale

La leggenda dello spirito della montagna

I circa 700 nativi dell’isola di Tanna saranno sicuramente affranti dalla scomparsa del principe Filippo, venerato per quasi 50 anni. Vivendo in un villaggio situato nella foresta profonda, gli abitanti sono ancora ignari della morte del principe, ma Jean-Pascal Wahé, un ricercatore del ‘Vanuatu Cultural Center’, ha confessato al ‘The Sun’ che lui stesso informerà la tribù della triste novella.

L’accademico si aspetta che il duca verrà omaggiato secondo la tradizione locale che vuole che lo ‘spirito’ del duca prenda dimora sull’isola. La cerimonia sarà ricca di danze come tributo alla scomparsa di sua altezza reale.

La gente di Yaohnanen crede che Filippo Mountbatten è il discendente di uno spirito ancestrale che veglia sull’isola, dove si possono vedere i suoi ritratti appesi in giro.

Secondo la leggenda lo spirito della montagna si sarebbe incarnato e avrebbe sposato una donna potente. Dal matrimonio sarebbero scaturite ricchezza e prosperità al villaggio. Vedendo gli onori tributati alla regina e a suo marito, i nativi dell’isola hanno indicato Filippo come la reincarnazione del loro spirito.

La devozione del villaggio

Il capo e oracolo del villaggio, Chief Jack, in un intervista del 2007 aveva dichiarato che: “Lui è un dio, non un uomo. A volte sentiamo la sua voce, ma non possiamo sentirlo”.
Lo stesso principe mandava al villaggio le sue foto, che lo ritraevano con gli oggetti che loro gli dedicavano.
Ecco una foto iconica che ‘The Sun’ ha condiviso:

Sulla credenza che lo spirito del duca di Edimburgo sia indomito non sono soli.

LEGGI ANCHE=> Morte Principe Filippo, cinque immagini che hanno fatto la storia

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here