Malore per Giletti: “Non so se riesco ad andare avanti”. Poi l’allarme rientra

0
227
giletti malore

Apprensione ieri pomeriggio durante la puntata di “Non è l’Arena”, il programma domenicale condotto da Massimo Giletti su La7. 

All’inizio tutto appariva come nella norma, ma nel corso della puntata il celebre conduttore ha cominciato a manifestare degli inequivocabili sintomi di malessere. Con il passare del tempo Giletti appariva sempre più affaticato, mentre la voce diveniva via via più roca.

Diversi telespettatori si erano già accorti che qualcosa non andava, finché Giletti non ha più retto e ha confessato alle telecamere di sentirsi poco bene: “Non so se riesco ad andare avanti. Quindi… Giovanni, avvisa la rete per cortesia”, le parole del conduttore.

LEGGI ANCHE => Vittorio Feltri non andrà mai più da Giletti: “Non fa rispondere gli ospiti e li aggredisce”

Giletti, per tirare il fiato, ha quindi chiesto di mandare la pubblicità. In molti immaginavano che il conduttore non potesse andare avanti, invece Giletti è riuscito a portare a termine la puntata, pur palesando molta fatica. Ma cosa è accaduto al famoso conduttore? Cosa ha provocato il malore?

In studio erano presenti Telese, Ammuri e Zambon

Al momento non si conoscono ancora le cause del malessere di Massimo Giletti, dato che nè il 59enne torinese nè tantomeno la direzione del programma hanno rilasciato comunicazioni in merito.

LEGGI ANCHE => Sileri difende Scanzi su Twitter e si scatena da Giletti sulle nomine: “Curriculum buoni per accendere i caminetti”

Una situazione che ha messo inevitabilmente in difficoltà anche gli ospiti presenti in studio, tra cui Luca Telese e Sandra Ammuri. La puntata aveva come argomento principale il mancato aggiornamento del piano pandemico, e in studio era presente anche Francesco Zambon, ex funzionario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e autore del dossier che è stato poi fatto ritirare.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here