Qual è stata la causa di morte del Principe Filippo? Pubblicato il certificato

0
1195
filippo morto cause certificato

Il certificato di morte ufficiale ha confermato che il principe Filippo è morto di “vecchiaia”. 

Il duca di Edimburgo è morto “serenamente” al Castello di Windsor lo scorso 9 aprile. Sua moglie, la regina Elisabetta II, è rimasta al suo fianco fino all’ultimo respiro.

In un primo momento, Buckingham Palace non aveva rilasciato ulteriori informazioni sulla morte del principe Filippo, scatenando indiscrezioni sulla sua scomparsa. Come noto, Filippo era stato dimesso dall’ospedale Bartholomew, nel centro di Londra, poche settimane prima del suo decesso.

LEGGI ANCHE => Chi sarà il prossimo Duca d’Edimburgo dopo il Principe Filippo?

Fortunatamente, il Telegraph è riuscito ad ottenere il certificato di morte del marito di Elisabetta II, che pare sia stato redatto da Sir Huw Thomas, il capo medico della Famiglia Reale.

Sir Thomas non ha identificato alcuna malattia o patologia che potesse aver contribuito alla sua morte, concludendo che Filippo è morto di “vecchiaia”.

Filippo è stato il consorte di un sovrano più longevo nella storia britannica

La sua morte sarebbe stata registrata quattro giorni dopo dal suo segretario privato, il brigadiere Archie Miller-Bakewell.

LEGGI ANCHE => Morte Principe Filippo: due uomini la celebrano “sbocciando” davanti Buckingham Palace

Il certificato di morte afferma che il nome completo di Filippo è “Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, precedentemente noto come Principe Filippo di Grecia e Danimarca, precedentemente noto come Philip Mountbatten”.

Nel documento erano elencate anche molte delle occupazioni del Duca di Edimburgo, tra cui quella di ufficiale di marina, oltre ovviamente al ruolo di “marito di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, il sovrano”.

Il principe Filippo e la regina sono stati sposati per oltre 73 anni, un periodo che ha reso Filippo il più longevo consorte di un sovrano nella storia britannica.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here