Elisa Amato, la storia della 29enne di Prato uccisa dall’ex fidanzato calciatore

0
3364

Elisa Amato era una ragazza piena di vita e amante degli animali e della natura. La sua esistenza è stata spezzata da un amore malato.

Come ogni puntata, anche questa sera il programma di Veronica Pivetti  – Amore Criminale – si concentrerà su una storia di femminicidio, una delle tante, troppe che si sono verificate negli anni in Italia. La storia di oggi è quella di una ragazza nel fiore dei suoi anni, la cui vita è stata spezzata da un ex fidanzato incapace di accettare che per lei la loro relazione era conclusa e non ci sarebbero state prove d’appello per tornare indietro.

La triste vicenda di Elisa Amato parte nel 2015, quando era ancora una studentessa che cercava la sua strada nel mondo lavorativo e nella società degli adulti. La 26enne di prato in quel momento era una ragazza con la passione per i viaggi che lavorava come commessa ma che aveva studiato per diventare un’allevatrice di cani, animali che amava profondamente. Di lei si innamora Federico, un giovane calciatore che la corteggia in maniera carina e insistente, finché non riesce ad ottenere un appuntamento.

Elisa Amato, la gelosia di Federico, la separazione e l’omicidio

I due ragazzi si piacciono e si trovano bene e dopo qualche settimana di frequentazione decidono di fidanzarsi. All’inizio tutto sembrava perfetto, ma con il passare del tempo Federico ha cominciato a sviluppare una gelosia morbosa. Il giovane calciatore comincia a proibirle di uscire da sola con le amiche, le controlla le attività sui social e la obbliga a riservargli tutte le attenzioni. Ad Elisa il rapporto comincia a stare stretto, ma è innamorata e decide di soprassedere.

Leggi anche ->Neonato con un buco nel palato: la madre terrorizzata corre in Ospedale e scopre la verità

La giovane di Prato è convinta che quando andranno a convivere il loro rapporto potrà migliorare e che Federico imparerà a fidarsi di lei, ma sbaglia: il fidanzato diventa asfissiante, le rende la vita un incubo e lei, stanca di quel comportamento, decide di lasciarlo. L’ex non si arrende, le chiede scusa, la riempie di regali e di proposte, fa di tutto per farle cambiare idea, ma Elisa ormai ha deciso e nel 2018 gli dice chiaramente che non torneranno più insieme.

Leggi anche ->“Mi hanno picchiato e perforato il timpano”: la denuncia social del figlio 16enne di Costacurta

Federico ha ormai capito che non potrà fare nulla per farle cambiare idea e che ha rovinato il rapporto con Elisa. Il giovane, però, non riesce a rassegnarsi né ad accettarlo ed il 25 maggio del 2018 l’attende sotto casa. Elisa era stata a bere fuori con gli amici e se lo trova davanti: questa volta Federico non le vuole parlare ma l’aggredisce e la uccide con tre colpi di pistola. Dopo aver compiuto il crimine, Federico si toglie la vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here