Grave incidente all’ESC: paura per la cantante Senhit e il rapper Flo Rida

0
1154
Senhit Flo Rida

Panico all’Eurovision Song Contest, durante le prove della finale, sulla base della quale le giurie hanno emesso il proprio verdetto, quando è stata attentata l’incolumità fisica di Senhit, rappresentate di San Marino, dei ballerini che compongono il suo corpo di ballo, e del rapper americano Flo Rida, che l’accompagnava.

LEGGI ANCHE => Via all’Eurovision song contest: storia e novità del Festival più famoso d’Europa

L’incidente con la pedana rotante durante le prove per la giuria

La penultima serata, prima della finalissima di stasera, poteva trasformarsi in un disastro.

Durante la prova finale di venerdì, sulla base della quale le giurie si sono espresse, si è verificato un incidente gravissimo (nelle sue dinamiche) che, per fortuna, non ha causato feriti gravi. La protagonista del disgraziato incidente è stata la rappresentate di San Marino Senhit, ragazza italo-eritrea, che si stava esibendo con i suoi ballerini e con il rapper americano Flo Rida. 

L’esibizione prevedeva di essere eseguita su una pedana rotante, una lastra di metallo di circa 6×2 metri sollevata a più di 50 cm dal suolo. Eppure il tecnico addetto alla pedana non ha fermato l’attrezzo per permettere agli artisti di scendere e continuare la loro performance, così da costringerli a saltare a terra.

I rischi di saltare da una pedana in movimento sono notevoli, specie con i giochi di luce che accompagnano un’esibizione di quel genere, e consistono nella pericolosità del salto in sé e della possibile colluttazione con la pedana stessa.

Fortunatamente tutti hanno subito solo un grave spavento, senza danni fisici. Eppure resta l’amarezza per una performance ovviamente falsata da questo inconveniente.

LEGGI ANCHE => Mario Adinolfi vs Maneskin, è ironia sull’autocensura del testo per l’Eurovision: “Sono stati zitti e buoni”, e la band risponde

Di seguito, invece, le immagini della performance di Senhit con Flo Rida, senza incidente di sorta:

Pronostici per la finale

Secondo i bookmakers l’Italia ha già vinto. I Maneskin sono strafavoriti anche in Europa, dove hanno colpito con la loro grinta, la voce di Damiano, la sintonia della band e con le loro scelte stilistiche genderfluid.

Gli avversari da battere sono Francia e Malta, in quella che sarà una gara all’ultimo televoto, sperando di riuscire a glissare il secondo posto di Mahmood.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here