Uomo attaccato da un enorme orso: le conseguenze sono tremende

0
669

Un orso attacca e sfigura il viso di un uomo indiano, salvato dalla prontezza degli amici che hanno cacciato l’animale a colpi di pietre.

Un uomo indiano sui 30 anni ha rischiato di morire qualche giorno fa mentre portava al pascolo le sue capre. Quel pomeriggio Muhammed Mumtaz si trovava in un altopiano dell’Uri, nel distretto di Kashmir Baramulla (regione a nord dell’India), quando d’improvviso un orso lo ha aggredito gettandolo a terra e salendogli sopra. L’animale aveva cominciato a ferirlo colpendo il suo viso con le zampe e con ogni probabilità lo avrebbe ucciso entro poco tempo.

Le urla di Muhammed, però, hanno allertato alcuni amici che si trovavano a breve distanza. Questi hanno avuto la prontezza di riflessi di raccogliere delle pietre e lanciarle contro l’orso per farlo spaventare e andare via. Fortunatamente lo stratagemma ha funzionato e la vittima è stata medicata e tratta in salvo.

Leggi anche->Australia, pescatore aggredito e ferito da uno squalo. Ma nell’ultimo anno meno casi (anche a causa della pandemia)

Uomo indiano attaccato da un orso: la vittima è viva per miracolo

Secondo quanto riportato dai tabloid britannici, la vittima è stata trasportata a braccio per 12 chilometri dagli amici e poi portata al primo centro medico di Kashmir Baramulla. I medici hanno effettuato una prima medicazione, ma hanno anche richiesto un trasferimento in un ospedale maggiormente attrezzato. Attualmente sembra che il giovane sia in condizioni critiche ma stabili e che presto possa riprendersi del tutto.

Leggi anche ->Salva due bambini dall’attacco di un serpente. Ma per il gatto Arthur il morso del rettile è fatale

Il feroce attacco ha comunque avuto gravi conseguenze: una parte del suo viso è stata scarnificata dagli artigli dell’orso ed il giovane ha perso l’occhio destro. La grave ferita è stata mostrata con alcune immagini sconvolgenti. La comunità in cui vive ha già chiesto che il giovane venga aiutato economicamente e non solo per superare il trauma causato dall’aggressione e dai danni fisici che dovrà portare per tutta la vita. Nel frattempo la guardia forestale sta esaminando la zona in cui è avvenuto l’attacco e sta cercando di capire se l’orso staziona da quelle parti. Solitamente, infatti, gli orsi non attaccano gli uomini a meno che non si sentano minacciati nel proprio territorio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here