La storia della donna (oggi 98enne) che con le previsioni del tempo ha salvato l’umanità

0
309
maureen flavin alleati normandia previsioni meteo

Alle prime ore del mattino del 3 giugno 1944 il bollettino meteorologico inviato da Maureen Flavin da Blacksod, nella contea irlandese di Mayo, cambiò il corso della seconda guerra mondiale.

Il barometro della remota stazione meteorologica mostrava che la pressione stava calando rapidamente, indicando che una grande tempesta atlantica stava per arrivare in tutta l’Europa occidentale. Sulla base delle previsioni della signora Flavin, il generale americano Dwight D. Eisenhower decise di posticipare lo sbarco in Normandia di 24 ore.

Lo scorso sabato la donna ha compiuto 98 anni ed è stata insignita di un’onorificenza speciale dalla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti per il ruolo decisivo avuto nella Seconda Guerra Mondiale. La cerimonia si è tenuta presso la casa di cura Tí Aire a Belmullet, nella contea di Mayo, dove vive attualmente Maureen.

LEGGI ANCHE => Previsioni meteo 4 gennaio: continua a nevicare in quota, rovesci e temporali su quasi tutta Italia

Il membro del Congresso Jack Bergman, il veterano di più alto rango che abbia prestato servizio al Congresso, ha reso pubblica una nota lo scorso 6 giugno – il 77° anniversario dello sbarco in Normandia, ndr – per dirsi onorato “di poter riconoscere il servizio di Maureen Flavin Sweeney”.

“La sua abilità e professionalità sono state cruciali per garantire la vittoria degli Alleati e la sua eredità vivrà per le generazioni a venire”, ha aggiunto Bergman.

Maureen Flavin decisiva per la buona riuscita dello sbarco in Normandia

Come riporta la testata Irish Times, la signora Maureen Flavin, originaria della contea di Kerry, ha appreso solo più di un decennio dopo quanto sia stata importante la sua previsione meteo nel 1944.

Gli Alleati avevano infatti scelto il 5 giugno per l’invasione della Normandia: un’operazione che richiedeva un cielo limpido per poter contare dell’adeguato supporto aereo, e anche di acque calme per garantire la sicurezza dei mezzi da sbarco.

LEGGI ANCHE => 2021, le previsioni della veggente che lancia gli asparagi: tutto su pandemia, Trump e Famiglia Reale

Senza la previsione di Maureen, che indicò l’arrivo di una tempesta sul Canale della Manica per il 5 giugno, l’operazione sarebbe andata incontro ad un probabile fallimento che avrebbe avuto conseguenze pesanti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here