“Essere genitori è il mestiere più brutto del mondo”: l’opinione impopolare di una madre

0
162

Il ruolo di genitori non è certamente semplice, ed è anzi forse uno degli impegni più duri da affrontare nel corso della vita. 

Una fatica che viene però ripagata dalla gioia di veder crescere i propri figli con gli insegnamenti e i valori che ogni madre e ogni padre decidono di tramandare.

Tuttavia, non sembrano essere tutti d’accordo. Come riportato dal Mirror, sta facendo discutere l’opinione espressa da una mamma, che ha scelto di dire ciò che pensa sul ruolo di madre senza “maschere”.

LEGGI ANCHE => Diciottenne scomparsa, si teme il peggio: si indaga sui genitori per omicidio

La TikToker Amy, che si fa chiamare Amyoverthinks sulla piattaforma, ha risposto alla domanda in cui qualcuno chiedeva alle persone se si fossero mai pentite di essere diventate genitori. Amy ha ammesso che la risposta era certamente “complicata”.

Nella clip condivisa sull’ormai famoso social, Amy ha usato un’analogia per cercare di spiegare la sua posizione a coloro che non hanno figli propri.

“Ora che li conosco, penso che li sceglierei di nuovo”

“Se avessi saputo quanto sarebbe stato difficile essere genitori, quanto poco tempo avrei avuto per me stessa e quanto fosse stressante senza sapere chi sarebbero stati i miei figli, ca**o no, non avrei mai scelto di diventare madre”, ha detto la TikToker.

“Ma ora che conosco mio figlio e mia figlia, penso che li sceglierei di nuovo, tutte le volte”, ha poi aggiunto.

LEGGI ANCHE => Malato terminale a 19 anni, si toglie la vita assistito dai suoi genitori. Il suo appello: “Non condannateli”

“La genitorialità è la cosa peggiore – le parole della TikToker – Sono attaccata ai miei figli, non sono attaccata alla genitorialità. È il lavoro che ho apprezzato di meno in tutta la mia vita, ma oggi sono felice di avere i miei figli”.

“Questa onestà scalda il cuore – ha commentato un utente – Dobbiamo essere tutti più onesti riguardo alle cose difficili”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here