Il mostro di Loch Ness esce allo scoperto? Ecco cosa succede nel lago di Nessie

0
1243
lago di loch ness

Il mistero del mostro di Loch Ness potrebbe finalmente essere risolto.

Secondo gli esperti, infatti, il livello dell’acqua nel lago scozzese si trova in questo momento al livello più basso di sempre, ed è pertanto possibile fare una ricerca dettagliata.

Nel corso degli anni ci sono stati tanti presunti avvistamenti di Nessie (la creatura viene soprannominata così, ndr). La sua “casa” è appunto il lago di Loch Ness, vicino a Inverness, in Scozia: solo nel 2021 sono stati registrati già sette “avvistamenti” ufficiali (13 in tutto il 2020, ndr).

LEGGI ANCHE => Mostro di Loch Ness, scattate nuove foto. Torna il dibattito sull’esistenza di Nessie

Il Royal National Lifeboat Institution, come riporta anche il Daily Star, sottolinea che i livelli dell’acqua del celebre lago sono ora i “più bassi mai registrati”: pertanto, secondo un esperto, ci sono grosse possibilità di risolvere il mistero.

Il “cacciatore” di Nessie, Steve Feltham, che è stato in riva al lago per tre decenni, ha scritto sulla sua pagina Facebook: “In 30 anni seduto qui, non ricordo di aver mai visto l’acqua così bassa. Se continua così, avremo risolto il mistero di Nessie”.

Abbassamento delle acque del lago, tutta colpa della poca pioggia

Ma a cosa è dovuto questo notevole abbassamento delle acque? Tutta colpa delle scarse precipitazioni, una situazione da record per la Scozia: basti pensare che alcune zone del Paese sono state interessate da meno di un terzo delle normali precipitazioni nel mese di giugno 2021.

Solo 20,8 mm di pioggia sono caduti nella regione finora questo mese, molti meno dei 39,5 mm che ci si aspetterebbe in questo periodo.

LEGGI ANCHE => Ritrovato enorme scheletro marino: gli appassionati di Nessie dicono sia un parente del famoso mostro

“Tutte le informazioni che stiamo ricevendo ora indicano un clima più caldo del normale che durerà fino al prossimo mese”, spiega Grahame Madge del Met Office, il servizio meteorologico nazionale del Regno Unito.

L’ultimo avvistamento di Nessie è stato segnalato lo scorso 2 giugno da un turista che era in visita da Cambridge e si trovava vicino al castello sulle rive. Utilizzando un binocolo, l’uomo stava osservando la superficie del lago, quando ad un certo punto ha individuato una creatura: il tutto è durato all’incirca un paio di secondi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here