“Funzionavamo sul piano fisico”: Galeazzi, la confessione sulla Venier e quella proposta…

0
378
Galeazzi e Mara Venier

Nell’intervista rilasciata a Dotto de ‘Il corriere dello sport’, Galeazzi dice la sua sull’addio di Paola Ferrari (di cui non sentirà la mancanza) e sul rifiuto della proposta di Mara Venier

Ha scritto la storia della telecronaca sportiva, Giampiero Galeazzi, il “bisteccone” dello sport che con il suo sferzante romanesco ha saputo entrare nelle case degli italiani condendo con fare teatrale tantissime competizioni sportive.

Era ancora un canottiere professionista quanto Galeazzi entrò in Rai come giornalista sportivo, fino all’approdo alle Olimpiadi del 1972 durante le quali fece, per la prima volta, la telecronaca dello sport che fino a quel momento aveva praticato.

Del Galeazzi sportivo è, purtroppo, rimasto ben poco dati i problemi di salute che gli stessi allenamenti gli hanno causato, ma la lucidità e la sua verve non sono state intaccate neanche dai problemi di respirazione che lo attanagliano.

LEGGI ANCHE => Simona Ventura, che stoccata a Mara Venier e Barbara D’Urso: “A loro preferisco…”

Di queste questioni, e di molte altre, il “bisteccone” (soprannome che gli affibbiò il giornalista Gilberto Evangelisti) ne ha parlato con Giancarlo Dotto de ‘Il Corriere dello Sport’, in un’intervista a cuore aperto durante la quale non ha lesinato confessioni e critiche. 

A ricevere i commenti più pungenti l’ex collega di Galeazzi, Paola Ferrari, alla quale il cronista non ha riservato commenti lodevoli. E nella chiacchierata con il giornalista spunta fuori anche un’offerta che Mara Venier gli avrebbe fatto, rifiutata da Galeazzi che non riteneva opportuno accettare la proposta in questo momento storico.

“Paola Ferrari? Non ne sentirò la mancanza”

Sulla collega Paola Ferrari, che da poco ha annunciato il suo addio alla Rai, Galeazzi non ha espresso commenti particolarmente rosei. Alla domanda del giornalista “Ha annunciato l’addio anche Paola Ferrari. Ne sentirai la mancanza?” il cronista sportivo ha risposto:

Non molto. Ci ho lavorato parecchio insieme. Ultimamente era molto migliorata. È sempre stata troppo invadente. Monopolizza lo spazio, ha prevaricato il suo ruolo. Prima non si preparava, ora aveva imparato a farlo”.

LEGGI ANCHE =>“Non dimentico”: tutta la riconoscenza di Mara Venier verso un’altra regina della TV

La proposta di Mara Venier per un programma…

Fra le domande di Dotti quella sulla possibilità di un ritorno in TV, alla quale Galeazzi ha risposto in maniera inaspettata, tirando in ballo la storica amica Mara Venier: “La mia amica Mara m’aveva proposto una rubrica tipo “La posta degli innamorati”, ma le ho detto di no, non c’ho più lo spirito pe fa’ ‘ste cose. Io e lei eravamo una bomba in tivù. Funzionavamo sul piano fisico…”.

LEGGI ANCHE => “Chissà quando finirà”: paura per Mara Venier, la conduttrice torna in ospedale

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here