Uomo ubriaco morde un cucciolo di vipera per vendetta: il risultato è drammatico

0
704
vipera

Il morso della vipera è velenoso, ma da oggi sappiamo che anche mordere una di queste creature è altrettanto esiziale. In India Rama Mahto, 65 anni, ha afferrato e morso un cucciolo di vipera fuori dalla sua casa per ‘vendicare’ un precedente attacco fuori dalla sua casa. Si pensa l’uomo fosse ubriaco.

LEGGI ANCHE => Salva due bambini dall’attacco di un serpente. Ma per il gatto Arthur il morso…

Una vendetta fatale

Ubriaco e incollerito, così Rama Mahto avrebbe preso un cucciolo di vipera e l’avrebbe morso per vendicarsi di un attacco dell’animale. Questa la ricostruzione che il ‘Times of India’ da della morte del 65enne indiano.

LEGGI ANCHE => Un pitone protettivo: le immagini da brivido di un serpente che attacca un uomo…

Domenica, Mahto, che all’epoca era apparentemente sotto l’effetto dell’alcol, era seduto di fronte a casa sua quando il serpentello lo ha morso alla gamba.

Occhio per occhio, dente per dente: l’uomo avrebbe pensato di rendere il morso all’animale, ma i parenti, che hanno assistito alla scena hanno raccontato che è stato “morso più di 10 volte” in faccia mentre cercava di masticare vivo il serpente, che ha poi gettato in un albero lontano.

morso serprente

Inoltre non avrebbe nemmeno sentito i solleciti dei famigliari preoccupati che gli intimavano di recarsi all’ospedale. Sarebbe invece andato a letto per riposare, ritenendo che un cucciolo di vipera “non fosse velenoso”.

Attenzione ai morsi del serpente

I morsi di serpente velenosi che non vengono trattati sono una grave preoccupazione in molte parti del mondo, soprattutto in zone rurali.

LEGGI ANCHE => Arriva il “serpente pene”, preoccupazione negli States: di cosa si tratta?

Si stima che muoiano circa tra 81.000 e 138.000 individui ogni anno, per i morsi si serpenti, anche se ancora, nel caso di Rama Mahto non è stata accertato il motivo della morte.

Non solo morte, molti morsi possono provocare deformazioni anche permanenti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here