Afghanistan, attentato kamikaze all’aeroporto di Kabul: almeno 11 le vittime

0
381

Sale la tensione nei pressi dell’aeroporto di Kabul: poco fa un’esplosione nelle vicinanze della struttura è stata seguita da una sparatoria.

La situazione a Kabul continua ad essere molto tesa. Questa mattina il presidente Usa Biden ha confermato che le truppe americane rimarranno all’aeroporto di Kabul per favorire e gestire le operazioni di evacuazione fino al 31 agosto. Una conferma che è giunta dopo la rivelazione di un agente segreto americano sul possibile attentato dell’Isis nei pressi dell’aeroporto della Capitale afghana. Insomma il governo Usa non è intenzionato a lasciare i diplomatici e i cittadini trapiantati in Afghanistan in questi 20 anni e le truppe rimarranno in zona fino al termine delle operazioni nonostante la minaccia.

Poco fa è stata riportata la notizia di un’esplosione nei pressi dell’aeroporto occupato dalle truppe rimanenti nel Paese. Dalle prime informazioni giunte pare che l’esplosione abbia coinvolto diversi civili e che ci possano essere vittime e feriti.

Leggi anche ->Afghanistan, quale sarà il destino delle donne? Emblematico quanto successo nelle prime 48 ore talebane

Esplosione all’aeroporto di Kabul: attentato kamikaze

Poco dopo il boato sono state accelerate le operazioni di partenza di uno dei voli di rimpatrio. Proprio durante il decollo sono stati avvertiti degli spari, probabilmente dei colpi da parte dei militari per fare disperdere la folla. Stando a quanto emerso da Fox News e da Skynews l’esplosione sarebbe stata causata da un attentato kamikaze.

A quanto pare un uomo si sarebbe introdotto nella zona conosciuta come “Il Canale” che si trova nei pressi dell’Hotel Baron e a pochi metri dalla zona in cui le truppe verificano i documenti dei civili che chiedono l’accesso all’aeroporto. In questa zona operano principalmente le truppe britanniche. Una volta giunto in zona, l’attentatore si è fatto saltare in aria. In seguito all’esplosione è cominciata una violenta sparatoria.

Leggi anche ->Provava a scappare da Kabul, muore ex promessa del calcio afghano

L’attacco kamikaze nei pressi dell’aeroporto di Kabul è stato confermato sia dai giornalisti presenti che dalla Casa Bianca. Secondo gli ultimi aggiornamenti forniti in Italia da ‘Ansa’, l’attentato kamikaze ha causato almeno 11 vittime.

 

Aggiornamento: possibile seconda esplosione

Poco fa è arrivato un aggiornamento che informa di una seconda esplosione avvenuta nei pressi di un hotel in cui risiedono gli americani. Al momento non ci sono ulteriori dettagli sui danni causati da questo secondo attacco. Intanto Reuters informa che il bilancio delle vittime è salito almeno a 13 persone, tra le quali ci sono anche dei bambini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here