Michael Jackson poteva morire l’11 settembre 2001, l’incredibile storia (con uno scherzo del destino)

0
118
michael jackson torri gemelle

Esattamente vent’anni fa l’attacco alle Torri Gemelle sconvolse il mondo intero. 

In moltissimi hanno ancora in mente le terribili immagini di quel giorno, martedì 11 settembre 2001, quando il gruppo terroristico islamista al-Qaeda dirottò degli aerei schiantandoli contro le Twin Towers di New York.

Un terzo aereo precipitò sul lato ovest del Pentagono, provocando un crollo parziale del quartier generale militare americano. Il quarto e ultimo volo dirottato finì invece su un campo in Pennsylvania, senza raggiungere il bersaglio previsto (probabilmente la Casa Bianca o il Congresso).

LEGGI ANCHE => Tra dipendenze, maxi eredità e tributi: come sono i figli di Michael Jackson oggi?

L’attentato terroristico provocò 2.977 morti e oltre 25.000 feriti. In questi 20 anni molti testimoni hanno raccontato l’orrore vissuto in quelle terribili ore: tra questi non mancano alcuni personaggi famosi, come ad esempio l’indimenticabile Michael Jackson. 

Il re del pop, venuto a mancare il 25 giugno 2009 in seguito ad un infarto, avrebbe potuto essere tra le vittime del tragico attentato alle Torri Gemelle. Il cantante avrebbe dovuto partecipare a un incontro al World Trade Center proprio nel giorno dell’attacco terroristico, come ricorda il Mirror.

Michael Jackson “salvato” da uno spettacolo (e da sua madre)

La fortuna ha voluto che la sera prima Michael Jackson si fosse esibito nel suo spettacolo Solo All Star, assieme ad altri grandi artisti, tra cui Britney Spears.

LEGGI ANCHE => Michael Jackson e la figlia Paris: lei lo ricorda con una story ma tutti notano la sua bellezza

La mattina successiva Michael Jackson non si è svegliato in tempo (è rimasto sveglio fino a tarda notte a parlare con sua madre, come ha raccontato suo fratello Jermaine Jackson, ndr) e ha pertanto dovuto annullare il suo appuntamento alle Torri Gemelle.

Quando la mamma gli telefonò per sapere come stava dopo aver visto il disastro, il re del pop rispose così: “Mamma, sto bene, grazie a te. Mi hai fatto parlare per così tanto tempo che ho dormito troppo e ho perso il mio appuntamento”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here