“Devastati dal dolore”: insegnante 28enne uccisa in un parco, è caccia all’assassino

0
397
Sabina Nessa

L’insegnante è stata trovata senza vita nella zona sud-est di Londra in un parco molto affollato. E’ caccia all’assassino 

E’ giallo a Londra, dove Sabina Nessa, un’insegnante di 28 anni, è stata ritrovata senza vita. Il corpo è stato rinvenuto all’interno di un parco molto frequentato a Greenwich, il Cator Park, verso le 20.30 di venerdì sera da un uomo che si trovava lì a fare jogging.

Il cadavere della donna è rimasto lì per all’incirca 24 ore senza che nessuno lo notasse, fino a quando la polizia locale non ha ricevuto una chiamata sabato scorso attorno alle 17:32.

LEGGI ANCHE => Adulto morde all’orecchio e prova a pugnalare un 16enne, ma lui è esperto di arti marziali… – VIDEO

E’ caccia all’assassino dell’insegnate: fermato un uomo

La scorsa notte, come riportato dal DailyMail, gli investigatori hanno fatto appello ai testimoni che potrebbero aver visto l’assassino agire in modo sospetto nell’area del parco il 27 settembre.

La polizia sta battendo tutte le piste possibili. Ogni ipotesi è dunque aperta, anche quella del rapimento e dell’uccisione. Attualmente è stato tratto in arresto un uomo sulla quarantina come principale sospettato, per poi essere rilasciato in attesa dell’esito delle indagini.

LEGGI ANCHE => Rapita a 6 anni, si riunisce con la madre dopo 14 anni: una grande speranza per tanti altri casi

Nel frattempo si rimane in attesa del risultato dell’autopsia che si svolgerà questa mattina, dalla quale potrebbero emergere maggiori informazioni sulle ultime ore della vittima.

L’investigatore Trevor Lawry ha descritto l’omicidio come un “incidente scioccante”, anticipando che nelle prossime giornate la scena del crimine sarà fortemente pattugliata.

Il cordoglio della scuola: “Era brillante”

Tanti i messaggi di cordoglio per l’insegnante.

La scuola presso cui lavorava, la Rushey Green Primary School di Lewisham, l’ha descritta come una professionista “brillante”. La dirigente dell’istituto, Lisa Williams, ha reso noto il fatto che collaboratori e alunni siano stati “devastati dalla tragica morte di Sabina”. 

LEGGI ANCHE => Strangolato, fatto a pezzi e sciolto nell’acido: la storia del pedofilo che ha ucciso 100 ragazzini

“Era un’insegnante brillante” ha dichiarato la Williams “era gentile, premurosa e assolutamente dedita ai suoi alunni. Aveva così tanta vita davanti a sé e molto di più da dare e la sua perdita è disperatamente triste” e ha poi concluso:

“Come scuola ci sosteniamo a vicenda in questo momento molto difficile e forniremo supporto specialistico a coloro che ne hanno bisogno.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here