Ancora pesanti critiche su Meghan Markle: cosa ha combinato stavolta?

0
278
meghan markle

Meghan Markle è stata criticata per aver usato il suo titolo reale – la duchessa del Sussex – per inoltrare un appello politico negli Stati Uniti.

Meghan ha inviato la lettera nella giornata di mercoledì, indirizzandola ai politici Nancy Pelosi, presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, e Charles Schumer, il leader della maggioranza del Senato statunitense, che si battono per il congedo parentale retribuito.

Nel messaggio, Meghan spiega che sia lei che il principe Harry si sono sentiti “sopraffatti” dopo la nascita della loro secondogenita, Lilibet Diana, venuta alla luce lo scorso giugno. La duchessa del Sussex ha posto l’accento sulle difficoltà nel conciliare la cura dei bambini con la vita lavorativa, come riporta anche il Daily Star.

LEGGI ANCHE => Nuova bordata contro Meghan e Harry: “Nauseantemente ipocriti”. Ecco perché

Tuttavia, ai fan della Famiglia Reale non è andato proprio giù un particolare. Molti commenti sui social sottolineano come sia stato inappropriato da parte di Meghan usare il suo titolo reale (per di più in una lettera dal contenuto politico), dato che lei e Harry hanno deciso di staccarsi dalla Royal Family.

“Perché sta usando il suo titolo in America per esprimere una posizione politica?”, si chiede un utente su Twitter. In altri tweet si fa presente che Meghan può ovviamente esprimersi anche su questioni politiche, ma senza usare il titolo reale.

Harry e Meghan sono sempre più attivi in politica

Tuttavia, come ricorda il Daily Star, il duca e la duchessa del Sussex hanno continuato a usare i loro titoli anche dopo la loro brusca separazione dalla Famiglia Reale. Meghan e Harry non sono autorizzati a utilizzare i titoli di “Sua Altezza Reale”, che infatti non vengono usati dallo scorso anno.

I Sussex continuano a utilizzare i loro profili pubblici reali per perseguire cause che ritengono degne di sostegno. All’inizio di questo mese, la coppia ha annunciato di essere diventata “impact partner” con Ethic, una società di investimento sostenibile a Wall Street.

LEGGI ANCHE => “Assolutamente inappropriato”: cos’ha combinato stavolta Meghan Markle?

Inoltre, di recente Harry e Meghan hanno intrapreso un tour di tre giorni a New York, dove hanno incontrato l’ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Linda Thomas-Greenfield.

Nell’incontro si è parlato di misure per fronteggiare il razzismo, ma anche della pandemia di coronavirus e dei (sempre più crescenti) problemi di salute mentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here