Dramma in Parlamento: deputato muore durante un dibattito in aula – VIDEO

0
466
fernando herrera mamani

E’ davvero un dramma quello che si è verificato nel parlamento peruviano, dove il decesso di un deputato è stato comunicato ai colleghi durante un dibattito in aula.

La tragedia si è consumata nella giornata di ieri, lunedì 25 ottobre. La sessione del Congresso del Perù è stata sospesa in seguito alla morte del congressista Fernando Herrera Mamani, deputato del partito di governo, avvenuta pochi minuti dopo le cinque del pomeriggio.

LEGGI ANCHE => Il dramma del deputato Andrea Romano: “Raggi vergognati, sono due mesi che attendo di seppellire mio figlio”

In Perù era in corso il dibattito riguardante la presentazione delle politiche generali dell’Esecutivo peruviano fornita dal capo del Consiglio dei ministri, Mirtha Vásquez. Oltre al dibattito, la giornata parlamentare aveva come momento “clou” il voto di fiducia per la nuova squadra di governo.

Ad alcuni colleghi era parsa strana l’assenza di Fernando Herrera Mamani, che difficilmente aveva saltato in passato le assemblee plenarie. Non appena è giunta la notizia, la prima vicepresidente del Congresso, Lady Camones, ha subito sospeso gli interventi per informare i colleghi sulla morte del deputato.

Il cordoglio del presidente Castillo: “Era un difensore della democrazia”

Come precisato poi dall’Agenzia Nova, il deputato peruviano è morto nel suo appartamento, sembra a causa di un arresto cardiaco. Il congressista di Perù Libre aveva lasciato in anticipo l’emiciclo proprio perché aveva avvertito un malore.

LEGGI ANCHE => Morto Guglielmo Epifani: l’ex segretario della Cgil aveva 71 anni

Il presidente del Perù, Pedro Castillo, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia, sottolineando come Herrera Mamani fosse uno strenuo difensore della democrazia.

“Esprimo il mio profondo rammarico per la morte del membro del Congresso Fernando Herrera e mi unisco al dolore della sua famiglia – fa sapere il presidente Castillo – Lo ricorderemo come un difensore della democrazia, che ha combattuto per porre fine alle differenze sociali. Un insegnante, anche quando muore, non muore mai”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here