I Maneskin aprono il concerto dei Rolling Stones: adesso sono grandi anche negli States – VIDEO

0
107
maneskin las vegas rolling stones

Prima il trionfo di Sanremo, poi l’exploit all’Eurovision, ora la fama mondiale e la strepitosa performance in apertura ad una delle band più importanti della storia della musica. 

L’ascesa dei Maneskin sembra ormai inarrestabile, come si evince dal tripudio generato dalla loro esibizione di ieri a Las Vegas. Anche se solo per mezz’ora, la rock band italiana ha convinto tutto il pubblico dell’Allegiant Stadium, accorso nell’impianto per assistere al concerto degli immortali Rolling Stones ma anche per vedere dal vivo Damiano, Victoria, Ethan e Thomas.

LEGGI ANCHE => “Qualcuno cerca di pescare nel torbido”: clamorosa voce su Damiano dei Maneskin

I quattro rockers italiani si sono presentati sul palco vestiti con indumenti a stelle e strisce, per poi proporre alcuni dei loro brani celebri. Non poteva mancare “Zitti e Buoni”, la canzone vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo e dell’Eurovision 2021, che ha consentito alla band di farsi conoscere e apprezzare in tutto il pianeta.

“Hello Las Vegas! È un onore essere qui ed avere la possibilità di suonare sul palco della band più grande di sempre”, le parole del frontman Damiano.

Mick Jagger ringrazia i Maneskin: sui social tripudio per Damiano e soci

I Maneskin hanno poi offerto altri pezzi famosi del loro repertorio, come “I Wanna Be Your Slave” e l’ultimo singolo, “Mamma mia”, fino ad un’apprezzatissima cover di “I Wanna Be Your Dog” di Iggy Pop. Infine un’altra cover, quella di “Beggin”, brano composto dal gruppo statunitense The Four Seasons nel 1967 e riportato in auge proprio da Damiano e soci.

LEGGI ANCHE => Maneskin su Instagram con un’icona del rock internazionale: pronta una clamorosa collaborazione?

I Maneskin hanno poi lasciato la scena ai Rolling Stones, con Mick Jagger che ha voluto ringraziare la rock band “tricolore” prima di infiammare il pubblico di Las Vegas.

Un successo travolgente anche sui social, dove è comparsa una valanga di complimenti ed elogi nei confronti del gruppo italiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here