“Era la sua prima volta, gli ho lasciato un bel ricordo…”: il retroscena piccante raccontato da Amanda Lear

0
89

Miguel Bosé di recente ha pubblicato la sua ultima biografia, ‘El hijo del Capitan Trueno‘ – in italiano “Il figlio di Capitan Tuono”. Il libro ha fatto subito discutere, date le informazioni personali rivelate sulla vita del cantate.

La biografia è stata scritta da Bosé in terza persona; ha raccontato degli episodi della sua giovinezza e dei suoi genitori, che descrive come “mostri”.  Ha rivelato come il rapporto con il padre sia stato molto conflittuale, e di come lui abbia dovuto “sopravvivere” ai due adulti (Il padre, Luis Miguel Dominguin fu un famoso torero mentre la madre, Lucia Bosé una popolare attrice).

Leggi anche: Miguel Bosè, l’assenza dai media, la dipendenza dalla cocaina e sul covid: “Sono negazionista!”

La rivelazione che ha colpito di più, però, è stata ben altra; una bomba inaspettata per i golosi del gossip. 

L’autore di brani indimenticabili come “Si tu no vulves”, “Amiga”, “Don Diablo” e “Amante bandido”, ha svelato di aver perso la verginità con Amanda Lear, la nota showgirl e cantante britannica.

Amanda Lear - Miguel Bosé

“Gli ho lasciato un bel ricordo”: Amanda racconta la prima volta di Miguel Bosé alle telecamere di Verissimo, ma c’è qualcosa sotto…

Amanda vuole dire la sua, ed è per questo che è stata ospite del salotto di ‘Verissimo’, per raccontare la sua versione della storia. Il programma condotto da Silvia Toffanin va in onda ogni fine settimana su Canale 5.

Alla Toffanin, Amanda Lear ha dichiarato: “Non capisco perché Miguel abbia raccontato questa cosa privata, ma si vede che gli ho lasciato un bel ricordo”, dice non troppo dispiaciuta della cosa.

Leggi anche: Nancy Brilli parla della sua malattia a ‘Verissimo’: “Tenevo questo male terribile…”

Poi ha continuato a raccontare: “Lui era il figlio del grande torero Dominguin, che era un grande conquistatore ed era preoccupato che Miguel fosse troppo delicato, dolce. Lui veniva spesso ospite da Salvador Dalì a Cadaqués e un’estate Dominguin me lo ha buttato praticamente tra le braccia. Io e Miguel siamo andati a fare una passeggiata ed è successo”.

Sembrerebbe dunque un piano ben organizzato e ampiamente riuscito. Il cantate spagnolo ha anche spiegato che il padre Dominguin, era preoccupato che il figlio potesse essere omosessuale e per questo, insieme a Salvador Dalì, aveva organizzato l’incontro con Amanda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here