Bannato per 8mila anni da Forza Horizon 5: tutta colpa di questa livrea

0
411

Un videogiocatore è stato bannato per 8 mila anni da Forza Horizon 5 per aver costruito una livrea fortemente ironica.

Forza Horizon 5 è uno dei videogiochi del momento. Il titolo sviluppato da Playground Games -software house di proprietà di Microsoft – è stato accolto con favore da milioni di videogiocatori in tutto il mondo, facendo registrare addirittura 10 milioni di utenti online nel giro di una settimana. Numeri, questi, che sono sicuramente stati favoriti dalla presenza del Game Pass, un servizio in abbonamento che permette di installare i giochi appena usciti senza dover pagare il prezzo pieno.

Ma al di là delle ragioni di questi numeri, è innegabile che videogioco Microsoft sia stato accolto favorevolmente dagli appassionati di videogame e dalla critica specializzata: Forza Horizon 5 è stato promosso a pieni voti e con ogni probabilità vincerà il titolo di miglior videogioco corsistico del 2021. A far parlare del gioco, tuttavia, in questo momento non è tanto il successo ottenuto, quanto uno strano episodio raccontato da un utente su Reddit.

Questo infatti, ha spiegato che un amico suo ha ricevuto un ban di 8000 anni per aver personalizzato una livrea in modo fortemente ironico. Il ban non è stato applicato dai creatori del gioco, ma da Turn 10, altra software house di Microsoft che è detentrice del marchio ‘Forza” e che ha collaborato con gli sviluppatori per la parte meccanica e fisica che riguarda le auto.

Leggi anche ->WhatsApp, i vostri contatti fingono di non leggervi? Un metodo semplice per scoprirlo

Videogiocatore bannato per 8 mila anni da Forza Horizon 5: le ragioni della penalità

L’utente Reddit ha spiegato per bene chi ha applicato la sanzione ed ha anche messo online le immagini della livrea per fare capire bene il perché della clamorosa punizione. Sull’auto del videogiocatore si vede il logo di KFC, ma al posto del volto storico del fast food americano campeggia quello di Kim Jong-un, il dittatore nord coreano che ha avuto più di uno scontro con il governo americano. A peggiorare la sua posizione è probabilmente l’hashtag correlato all’immagine nel quale si legge: “#SendNuke“.

Leggi anche ->Snoop Dogg entra nel mercato degli NFT: lanciato Decentralized Dogg. Di cosa si tratta?

Insomma l’ironia del gamer andava contro le policy della compagnia, ma nonostante questo l’entità della punizione appare più grave del peccato commesso. Parlando della questione, alcuni dirigenti di Turn 10 avrebbero spiegato come il videogiocatore in questione sarebbe recidivo. L’utente che ha condiviso su Reddit la storia, tuttavia, smentisce queste affermazioni, spiegando che il suo amico ha infranto le regole per la prima volta. Fatto sta che non potrà più giocare a Forza Horizon 5 con il suo account.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here