L’incredibile drink della salute di questo ex modello Versace, ancora giovane a 55 anni: di cosa si tratta?

0
1140

Un ex modello di Versace ha affermato che il suo segreto per mantenersi in forma a 55 anni è bere la propria urina ogni giorno.

Il modello in questione si chiama Troy Casey, 55 anni, originario dell’Arizona. Non si limita solo a bere la propria urina, ma la applica anche sulla pelle da ben 17 anni – spingendosi anche ai digiuni settimanali con sola urina e ad usare quella ‘invecchiata’ per clisteri anali.

LEGGI ANCHE => Amazon, Google e Nasa a rischio: ecco perché temere un attacco hacker “apocalittico”

Tory è convinto che questo sia il segreto del suo fisico ancora perfetto all’età di 55 anni. L’uomo ha lavorato come modello per grandi aziende come Versace, poi ha deciso di diventare un Guaritore e Life Coach. Ha dichiarato: “Bere l’urina è una pratica molto antica, è solo che non se ne parla abbastanza. La pipì è piena di amminoacidi, cellule staminali e anticorpi“.

Io bevo la mia urina ogni mattina, la chiamo pelo di cane!  È una sensazione elettrica. Applicare l’urina invecchiata sulla pelle è la vera fonte della giovinezza e usarla come clistere è il mio segreto per mantenere la pancia piatta”.

La fonte della giovinezza è più accessibile di quanto si creda: secondo l’ex modello basta la propria urina

Ha aggiunto: “Io ho 55 anni e la maggior parte delle persone non stanno bene come me o hanno questo fisico. Non si può negare che io sia in forma e questo è perché amo mantenermi in salute e curarsi con metodi naturali. La gente dovrebbe aver paura di mangiare cibo di m***a e prendere farmaci. Perché dovrebbero avere paura della propria urina?“.

Troy ha anche scritto un libro a riguardo: ‘In forma a 50 anni: un viaggio verso l’amare se stessi’. Ha ammesso di non essere sempre stato molto attento alla salute, soprattutto in gioventù, causandogli gonfiore al corpo e al viso. A volte il gonfiore gli faceva perdere degli ingaggi. Per cui ha iniziato ad informarsi sulla nutrizione, erbe medicinali e digiuno.

Si è interessato all’urino-terapia nel 2004, una pratica medica ayurvedica dal nome ‘Shivambu’. La prima volta ha bevuto la propria urina durante un lungo viaggio in macchina, e ha detto che la sensazione di assaggiare per la prima volta la pipì è stata ‘elettrica’. Da li in poi ha bevuto urina a fasi intermittenti per un po’ di tempo.

LEGGI ANCHE => Trova un mostro marino gigante vicino l’Antartide su Google Maps: di cosa si tratta?

La pratica giornaliera è iniziata quando un amico affermò di aver sconfitto il cancro grazie all’urino-terapia. Troy ha detto che i benefici al fisico, alla salute e alla pelle sono straordinari.

L’uomo afferma addirittura di poter sopravvivere di sola urina: “Se l’apocalisse succedesse davvero e non avessimo più accesso all’acqua, io ho la mia urina! Ho la mia personale acqua da bere! Sono già sopravvissuto con la sola pipì, funziona”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here