“Deve abituarsi al ruolo”: la lezione di Kate al piccolo George fa discutere

0
272

Anche se ha solo otto anni, sembra proprio che il futuro del principe George sia già stato programmato. 

Il destino del primogenito di William e Kate è quello di diventare un giorno re e svolgere un ruolo fondamentale nell’assicurare il futuro della monarchia.

Stando a quanto rivelato da un esperto delle vicende che riguardano la Famiglia Reale, la duchessa di Cambridge avrebbe già in mente un piano per fare in modo che George possa introdursi al meglio nella vita reale, tanto da avergli già impartito una lezione che si rivelerà molto preziosa.

LEGGI ANCHE => Kate ad un passo dai 40 anni: come celebrerà? Cattive notizie per lei

Lo scorso luglio George ha fatto una rara apparizione pubblica con Kate e suo padre, il principe William, nel palco reale di Wembley per assistere alla finalissima degli Europei di calcio tra Inghilterra e Italia.

Le telecamere hanno ripreso il giovane principe mentre esultava con grande entusiasmo all’iniziale gol di Shaw, ma anche il suo volto sconsolato al termine del match, con il trionfo azzurro ai rigori e la grande delusione inglese.

Per l’occasione George indossava un abito da adulto che ha spinto molti fan a chiedersi perché non fosse stato concesso ad un bambino di 8 anni di indossare una maglia dell’Inghilterra, come tanti altri bimbi della sua età.

La lezione di Kate a George: i motivi del “no” alla maglietta

Secondo l’autore reale Duncan Lacombe è stata Kate a insistere sull’outfit di George, per un’ottima ragione.

“William voleva indossare la maglia dell’Inghilterra ma è stata Kate a dire di no. La Duchessa di Cambridge voleva insegnare a George che essere ‘in servizio’ richiede un approccio diverso”, ha detto Lacombe al Mirror.

LEGGI ANCHE => Terrorizzata dal tour di William e Kate: cosa ha spinto l’ex di Harry a lasciare il Principe?

“Tuttavia, ciò non significa dove nascondere la propria personalità o i propri sentimenti, pertanto George ha potuto tranquillamente festeggiare con entusiasmo il gol dell’Inghilterra, abbracciando la madre e il padre come un normale ragazzo”, così come ha potuto mostrarsi triste dopo l’errore decisivo di Saka.

“George sta iniziando a comprendere quello che è il suo destino, ma Kate ha pianificato il viaggio”, aggiunge Lacombe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here