Immagini e testimonianze da brivido dopo l’esplosione del vulcano sottomarino a Tonga – VIDEO

0
594

Hanno fatto il giro del mondo le immagini dell’esplosione del vulcano sottomarino a Tonga riprese dai satelliti. 

Da diverse settimane il vulcano Hunga Tonga-Hunga Haapai, situato nel cuore della Polinesia, dava segnali fin troppo chiari. Ieri è arrivata la violenta eruzione, che è stata ripresa anche dallo spazio nel filmato che mostra la straordinaria esplosione che fa sobbalzare quella porzione di oceano.

L’eruzione del vulcano ha inevitabilmente scatenato il rischio tsunami per i vari Paesi che si trovano a poca distanza: oltre a Tonga e le altre isole della Polinesia, l’allerta è scattata per Australia, Nuova Zelanda e anche per le coste statunitensi.

tonga vulcano eruzione tsunami

 

LEGGI ANCHE => Il Monte Hood potrebbe eruttare nel 2022, si rischia una seconda Pompei: tutti i dettagli

I danni maggiori si registrano proprio a Tonga, dove si sono abbattute onde di circa un metro, con l’acqua che è arrivata fino al centro della capitale Nakù Alofa. Lo stesso è avvenuto sulle isole Samoa, precisamente nella città di Pago Pago. 

In Alaska e California si sono registrate onde anomale di circa 30 centimetri.

“Sembravano bombe, il buio ci ha avvolti”: le testimonianze

Come riporta anche il Messaggero, i vulcanologi dell’Università di Aukland hanno sottolineato che l’attività vulcanica di ieri è stata la più severa dell’ultimo decennio: la violenta eruzione ha generato “una colonna di fumo, vapore e cenere alta quasi 20 chilometri”.

Al momento non sembrano esserci vittime, ma ci vorrà del tempo per avere un quadro chiaro della situazione. Le prime testimonianze sono davvero da brividi.

LEGGI ANCHE => Eruzione La Palma, allarme gas tossici anche in Italia: quello che c’è da sapere

“Si può letteralmente sentire il rumore del vulcano che erutta, ed è un rumore ben violento. Piovono cenere e sassolini, il buio ci ha avvolti”, scrive su Twitter un abitante di Tonga, Faka’ iloatonga Taumoefolau, che ha postato anche alcune immagini.

La signora Mere Taufa, che risiede a Tongatapu, ha detto che l’acqua le ha invaso casa: “Entrava a onde, mentre sentivamo esplosioni tutt’ intorno. Mio fratello era convinto che fossero bombe”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here