Spende 30.000 euro per apparire “perfetto”, ma poi si pente: “Non fate come me”

0
246

Ha speso 30.000 euro in chirurgia plastica nel tentativo di ottenere l’aspetto “perfetto”, finché non si è reso conto che la perfezione non esiste. 

Dale Saint Cullen, che vive nella contea di Durham, nel Regno Unito, ha rivelato al Daily Star Online di aver passato gli ultimi cinque anni a sborsare grosse cifre per perseguire il suo sogno, ovvero avere un aspetto “impeccabile”.

dale saint cullen

E’ lui stesso a confessare di essere stato risucchiato nel mondo tossico della “perfezione” che viene propagandata online, prima di rendersi conto che i social gli avevano semplicemente fatto “il lavaggio del cervello”, facendogli vivere una “falsa realtà”.

LEGGI ANCHE => 35enne si fidanza col figlio 21enne del marito e si ritocca esteticamente per lui: ora è incinta

Dale, 28 anni, ha investito il suo denaro in diverse procedure di chirurgia estetica: una vera e propria ossessione, che lo ha portato ad eseguire operazioni anche all’estero, spendendo migliaia di euro.

Il giovane si è quindi rifatto il mento e il naso, prima di cadere in quello che lui stesso definisce un “circolo vizioso” per migliorare costantemente il suo aspetto. Ora Dale ha deciso di raccontare la sua storia per convincere gli altri a non commettere il suo stesso errore.

“Bisogna amare sé stessi per ciò che si è davvero”

“Guardavo tutte quelle persone che sembravano perfette e sono caduto in questo circolo vizioso di inseguire ciò che non era la realtà, era completamente falso – racconta il 28enne – Andavo in Polonia e Turchia e mostravo ai chirurghi foto filtrate su Instagram di come volevo apparire”.

LEGGI ANCHE => Uccisa dalla chirurgia estetica: il dramma di una celebrità web di 33 anni

“Mi ci è voluto un po’ per capire che non avrei mai raggiunto ciò che stavo cercando. Bisogna amare sé stessi per ciò che si é davvero”, afferma Dale.

“Vedo le persone sui social media che diventano sempre più giovani e mi preoccupo dell’effetto che ha su di loro – aggiunge il 28enne – Tutte queste star e influencer dei reality TV sembrano perfetti, può essere davvero dannoso per i giovani”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here