Chiara Ferragni e quell’attestato di stima che non ti aspetti | “Sposta più voti di me”

0
226

Nell’intervista rilasciata a Libero Massimo Giletti fa un complimento alla Ferragni tale da sorprendere, con un (auto) attentato di stima decisamente inatteso

Con la fine dell’estate il mondo della televisione si prepara al rientro dalle vacanze estive e alla ripresa della programmazione.

massimo-giletti-su-chiara-ferragni
(Getty)

Fra le trasmissioni in procinto di ricominciare Non è l’Arena, la cui data di ripartenza è fissata a domenica 11 settembre sempre su La7.

In vista dei preparativi per il rientro in studio, Massimo Giletti è stato intervistato dal quotidiano Libero su varie tematiche, dalla comunicazione politica fino alle clamorose gaffe avvenute durante le dirette da Mosca e che sono valse al conduttore una marea di critiche.

Sul primo tema, in particolare, Giletti, noto non di certo per la sua particolare umiltà, si è lasciato andare a un complimento alla Ferragni che ha sorpreso tutti.

Giletti e la sua dichiarazione di umiltà alla Ferragni: “Sposa più voti di me”

Parlando con il giornalista Giletti ha riflettuto sul ruolo della comunicazione online e offline e come la politica stia virando sempre più verso fenomeni massmediatici di assoluto rilievo:

“Il fatto stesso che a 85 anni Silvio Berlusconi sia sbarcato su Tik Tok, fa capire molte cose – riflette il conduttore – Il problema è che online è il trionfo della comunicazione incompleta, parziale e poco regolamentata, ergo fuorviante”.

Ed è proprio parlando di Social Network che Giletti ha espresso a sorpresa il suo apprezzamento verso la regina delle influencer nostrana: Chiara Ferragni.

Chiara Ferragni sposta più voti di me. Questa è la direzione di viaggio”, ha esordito.

“Detto questo –aggiunge poi –, io stimo molto Ferragni: un successo come il suo non arriva per caso. Lei ha grandi qualità. E il resto del mondo che la circonda a impensierire, perché non è filtrato da una reale analisi“.

chiara-ferragni-politica
Le dichiarazioni sull’aborto della Ferragni (Credit: Nicola Porro)

Un pensiero del tutto inaspettato per una persona come Giletti e per i presupposti con cui l’intervista era partita.

Forse sarà stato proprio il fatto di empatizzare con chi riceve molte critiche che avrà spinto Giletti a fare una riflessione più umile del solito nei confronti dell’imprenditrice digitale.

Questo elemento, sicuramente, è comune ad entrambi.

Proprio in questi giorni l’influencer è sotto il mirino mediatico per aver preso un elicottero con un gruppo ristretto di ricchi amici solo per bere un calice di champagne ad alta quota, optando per una scelta decisamente poco sostenibile dal punto di vista ambientale.

Giletti, dal canto suo, ha ammesso di non rimpiangere nulla delle scelte fatte in occasione delle messe in onda in diretta da Odessa durante i primi giorni dello scoppio del conflitto in Ucraina.

massimo-giletti
(Screen: La7)

“Le avevo messe in preventivo, ma rifarei tutto” – ha affermato.

Tuttavia, aggiunge, “non mi piace quest’idea di innescare la violenza dialettica continuamente“, quasi a voler evidenziare come nei talk show come il suo debbano essere i contenuti ad avere la meglio.

Eppure, proprio dalle dinamiche della comunicazione Giletti sembra aver appreso il contrario, una massima che la Ferragni conosce per altro bene: dove c’è polemica e dialettica, ci sono numeri. Tanti numeri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here