“LOL”, lo show di Amazon Prime fa ridere o no? Aldo Grasso lo critica e viene attaccato (ma non da tutti)

0
199
lol aldo grasso ridere amazon critiche

Sta ottenendo un certo successo “LOL: chi ride è fuori”, lo show in onda su Amazon Prime. 

La struttura è quella del “game show”, che vede protagonisti dieci comici rinchiusi in una sorta di casa-teatro per sei ore di fila. L’obiettivo di ognuno dei protagonisti è cercare di fare ridere gli altri, utilizzando tutte le “armi” a sua disposizione, tra cui battute e gag esilaranti.

Basta un sorriso per ottenere un’ammonizione, con conseguente espulsione in caso di seconda “infrazione”. L’ultimo comico che rimane in gara vince un premio di 100.000 euro, che verrà poi devoluto in beneficenza.

LEGGI ANCHE => Parte la canzone rap durante la messa in streaming. Gaffe per un sacerdote (che la prende a ridere) – VIDEO

I riscontri di “LOL”, condotto da Fedez e Mara Maionchi, sono generalmente buoni, ma non mancano le critiche da parte di chi sostiene che in realtà la trasmissione non fa affatto ridere.

Tra i capofila degli scettici c’è il giornalista Aldo Grasso, che sulle colonne del Corriere della Sera “stronca” lo show in onda su Amazon Prime definendolo “molto puerile e assai forzato”.

Utenti e vip attaccano Aldo Grasso, ma c’è chi è d’accordo

In particolare, Aldo Grasso precisa di non conoscere la stragrande maggioranza dei comici in gara, ed è anche per questo aspetto che il programma non gli suscita alcuna ilarità. Proprio questo riferimento viene duramente attaccato da chi invece difende il programma a spada tratta.

LEGGI ANCHE => La moglie di Hakimi reciterà in una serie su Amazon Prime. La gioia dell’interista: “Sei la migliore”

“Ma cosa significa che Aldo Grasso non ha riso con LOL perché non conosce il cast? Neanche mia madre conosce i nomi di mezza Nazionale Italiana, però posso garantire che quando qualcuno segna esulta ugualmente”, si legge in un tweet.

Critiche anche da Selvaggia Lucarelli: “Oggi Aldo Grasso scrive che Lol non lo diverte (legittimo, per carità) perché “non conosce molti dei partecipanti” (perché, fai ridere se sei famoso?) e perché forse ridono di più i gggiovani che si divertono con Lillo perché non conoscono Gino. Bramieri. Lillo ha 60 anni”.

Tuttavia, non manca qualcuno che condivide il pensiero di Aldo Grasso: “Pensa che io conosco tutti i partecipanti meno due e non rido lo stesso“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here