Roberto Speranza addio? Mario Draghi starebbe pensando di silurare il ministro della Salute

0
802
speranza fiducia

Mario Draghi starebbe seriamente pensando di silurare Roberto Speranza. 

E’ la notizia “bomba” riportata dal Messaggero, che sottolinea come le forti critiche nei confronti del ministro della Salute, provenienti principalmente da Lega e Forza Italia, stiano portando il presidente del Consiglio a cercare di convincere il segretario di Articolo 1 ad accettare un altro incarico.

D’altronde, anche l’ultima protesta dei ristoratori ha avuto come principale bersaglio proprio Roberto Speranza, ritenuto il capofila dei “prudentisti”.

LEGGI ANCHE => Sci, ministro Turismo Garavaglia attacca Speranza: “E’ mancato rispetto per lavoratori montagna”

Ma nelle riflessioni di Draghi ci sono ovviamente molti passaggi relativi a quest’anno di Speranza come ministro della Salute, a cominciare dal mancato aggiornamento del piano pandemico con l’indagine su Ranieri Guerra attualmente in corso, passando poi per le inchieste sulle mascherine e sulle commesse miliardarie di Arcuri, per arrivare alla sua difficoltà nell’interloquire con le Regioni (molte ormai di centrodestra).

Su Speranza pesa molto anche l’imbarazzo del libro “ritirato”

In più, sul “groppone” di Speranza pesa anche l’enorme imbarazzo relativa al libro della scorsa estate, poi ritirato, dove il ministro della Salute parlava della pandemia quasi al passato, ritenendo probabilmente superata la fase più critica.

Infine, Speranza potrebbe pagare anche la scelta sulle priorità vaccinali, ovvero l’aver messo alla pari degli over 80 gli insegnanti, le forze dell’ordine e gli operatori sanitari non vigilando sugli inserimenti di molti “furbetti” che hanno approfittato della situazione per farsi inoculare il vaccino.

LEGGI ANCHE => Speranza a Domenica In in occasione del V-Day: “Non abbiamo risolto tutti i problemi ma vediamo la luce”

Draghi, anche di recente, ha ribadito di stimare molto Speranza, ed è per questo che secondo “Il Messaggero” il premier proverebbe a garantirgli comunque un ruolo (nell’OMS?).

Sta di fatto che la campagna vaccinale, seppure aumentata rispetto alle scorse settimane, stenta ancora a decollare. Dopo Arcuri sarà Speranza a pagare?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here