La figlia di Will Smith si dichiara “poliamorosa”. Poi precisa: “Mai con più di due partner”

0
242
willow smith poliamorosa

Willow Smith, la figlia di Will Smith e Jada Pinkett Smith, si è dichiarata “poliamorosa”.

La ventenne si è confessata ieri durante un episodio del programma Facebook di sua madre, Red Table Talk.

Durante la chiacchierata con sua madre e sua nonna, Willow ha affermato di essere poliamorosa, spiegando però di non poter andare “oltre due partner”.

LEGGI ANCHE => Madame va dove la porta il cuore e fa coming out: “Sono bisessuale”

“Con il poliamore, sento che il fondamento principale è la libertà di essere in grado di creare uno stile di relazione che funzioni per te – Non credo sia il caso di accettare la monogamia solo perché intorno a te tutti ritengono sia la cosa giusta da fare”.

“Ho cominciato a fare ricerche sul poliamore, scoprendo che i motivi principali per cui le relazioni monogame – o il matrimonio – terminano si basano proprio sull’infedeltà”, ha aggiunto Willow.

Come riportato anche dal Daily Star Online, la nonna di Willow, Adrienne Banfield-Norris, si è mostrata di parere contrario: “Per qualcuno come me, sembra che questo discorso sia tutto incentrato sul sesso”.

Mamma Jada sostiene Willow: “Mi va bene qualsiasi tua decisione”

Ma Willow non ha mostrato tentennamenti, affermando anche che il discorso del matrimonio la “infastidisce molto”. Sua madre Jada ha invece offerto sostegno a Willow: “Mi va bene qualunque cosa tu faccia”.

LEGGI ANCHE => “Ho rotto il mio letto in acciaio con tonnellate di sesso”: la figlia di Rudy Giuliani e la passione per i threesome

Willow si era già dichiarata due anni fa come bisessuale e polifedele (una forma di non monogamia) nella sua serie settimanale di Facebook Watch.

“Amo gli uomini e le donne allo stesso modo”, aveva detto la figlia di Will Smith e Jada Pinkett Smith.

“Non sono il tipo di persona che è costantemente alla ricerca di nuove esperienze sessuali – ha poi aggiunto – Mi concentro molto sulla connessione emotiva”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here