GF Vip 6, impazza il toto nomi anche per gli opinionisti: due ipotesi (di ex inquilini)

0
1247
signorini gfvip 6

Mancano diversi mesi all’inizio del nuovo Grande Fratello Vip, ma l’hype cresce di già.

Nonostante ci sia davanti tutta l’estate (e con l’estate giunga un altro reality discretamente apprezzato dagli italiani, Temptation Island) già si parla di chi parteciperà alla prossima edizione del GF Vip signoriniano.

LEGGI ANCHE => Anticipazioni Temptation Island 2021: quando inizia, chi conduce e chi partecipa? Le indiscrezioni

Ma non solo concorrenti (abbiamo già parlato dell’ipotesi Justine Mattera e dell’autocandidatura di Patrizia Pellegrino con la figlia disabile) – si parla tanto anche di chi potrebbe salire sul palco del reality come opinionista.

Non sappiamo infatti se ci saranno nuovamente Pupo ed Antonella Elia, apprezzati opinionisti della quinta edizione, e quindi il totonomi per capire chi affiancherà Signorini nel commentare il GF impazza.

GF Vip 6, chi nelle vesti di opinionista?

S’è parlato di un ex Grande Fratello come opinionista.

Parliamo di Filippo Bisciglia, protagonista della sesta edizione del GF Nip e prossimamente in onda con la nuova edizione di Temptation Island di cui è apprezzato conduttore.

E, ai microfoni di Casa Chi, ha parlato dell’ipotesi di indossare le vesti di opinionista del GF Vip:

Siccome mi conosco potrei essere molto pericoloso e quindi è meglio che non faccia quel ruolo perché non mi trattengo le cose. A parte che studierei, non direi cose a caso. Starei 24 ore collegato. È un lavoro no? Antonella veniva col foglietto. Avrei paura perché mi potrebbero odiare in tanti. Non mi tengo un ciecio in bocca.”

Più che un no, un nì.

Da non escludere a priori la presenza nelle vesti di opinionista dell’ultimo trionfatore Tommaso Zorzi, che nelle vesti di opinionista dell’Isola dei Famosi si trova alla grandissima.

“Sto lavorando e facendo la mia sacra gavetta che in televisione ancora di più è sacra, perché non esistendo una scuola che ti insegna a fare tv, impari solo facendola. Io sto lavorando per poi un giorno arrivare a condurre il mio programma, ma la carriera televisiva si costruisce più con i no che con i sì. Bisogna saper dire di no alle cose, mettersi nelle condizioni di lavorare in un contesto che ti permetta di essere a tuo agio, di dire cose sensate perché il pubblico poi non perdona. Non bisogna avere quella bulimia televisiva di voler fare tutto, di voler essere ovunque, di voler dire di sì a tutto. Quando si accende quella lucina rossa diventa un po’ come una droga, però poi uno deve imparare a tararsi e farlo con parsimonia”, ha dichiarato Zorzi ieri durante l’ospitata fissa durante il programma su Radio 101 di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri.

D’altra parte stare sul palco del GF Vip, sarebbe un nuovo tassello nella sua gavetta e sarebbe in un ambiente a lui consono (sebbene dovremmo capire come Signorini vedrebbe l’ipotesi, dopo le frecciatine rivolte a ‘Punto Z’, definito “divertente ma non aggiunge nulla di nuovo”).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here