Si reca in un club di scambisti e lo fa durante un’intervista: la giornalista danese scatena il web

0
3166
louise fischer danimarca giornalista sesso scambisti intervista

Una giornalista danese ha condotto un’intervista mentre faceva sesso in un club di scambisti.

Nel servizio radiofonico realizzato da Louise Fischer erano inclusi anche i suoi gemiti. Il report giornalistico riguardava Swingland, un sex club situato nella città di Ishøj, vicino Copenaghen, che ha potuto riaprire i battenti grazie all’allentamento delle restrizioni anti-Covid.

Nel servizio, andato in onda durante uno spettacolo mattutino di Radio 4, si sentono chiaramente le espressioni di godimento della giornalista 26enne, intenta ad intervistare un membro del club.

LEGGI ANCHE => Alba Parietti: “Il sesso? Una vera ossessione”. E poi quell’attrazione per Padre Ganshwein

Il video si è diffuso sulle piattaforme social, in particolare su Twitter, ed è diventato rapidamente virale. Al quotidiano tedesco Bild, la giornalista ha riferito che molti considerano la sua intervista “molto coraggiosa e al passo con i tempi”: anche la direttrice del programma, Tina Kragelund, si è complimentata con la Fischer per aver avuto il coraggio di sperimentare del giornalismo “in un modo diverso”.

Altri invece pensano che la reporter danese abbia “superato i limiti”, come riporta anche il Daily Mail.

“Non è stato il miglior rapporto della mia vita” 

‘Non ho un fidanzato, questo ha sicuramente reso tutto molto più facile – ha aggiunto la Fischer – Mia madre pensa che sia stato divertente, e anche mio padre la pensa così”.

LEGGI ANCHE => “Ho rotto il mio letto in acciaio con tonnellate di sesso”: la figlia di Rudy Giuliani e la passione per i threesome

Louise ha confermato che il gemito che si sente all’inizio del report è proprio il suo, precisando che il rapporto è durato “pochi minuti”.

“Trovo che le persone che frequentano i club di scambisti siano molto più educate rispetto a quelle che troviamo nei normali bar o club”, ha aggiunto la giornalista danese, che ha tuttavia precisato un particolare: “Mi è piaciuto, anche se non posso dire che sia stato il miglior sesso della mia vita”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here