La storia del vero Tarzan, 41 anni nella giungla senza sapere delle donne

0
1719
lang vietnam giungla donne

Un uomo che ha vissuto “completamente isolato” nelle foreste del Vietnam con suo padre per 41 anni non aveva alcuna idea dell’esistenza delle donne. 

La straordinaria storia raccontata dal Mirror è quella di Ho Van Lang, cominciata quando fuggì dalla civiltà alla fine della guerra del Vietnam, nel 1972, dopo che una bomba americana aveva ucciso sua madre e due fratelli.

Lang, che ora ha 46 anni, suo fratello Tri e suo padre si sono trasferiti nella giungla nel distretto di Tay Tra, nella provincia di Quang Ngai.

LEGGI ANCHE => Bimba di otto giorni muore dopo essere stata rapita da un branco di scimmie: salva la gemella

Il trio ha vissuto per tutto questo tempo in mezzo alla natura selvaggia, mangiando miele, frutta e gli animali della foresta, costruendo rifugi e badando a se stessi.

Alvaro Cerezo, un fotografo che ha rintracciato la famiglia nel 2015, ha detto che quando vedevano da lontano altre persone “scappavano sempre”.

Lang è come un bambino e non ha desideri sessuali

Dal 2015 la famiglia ha cercato di riadattarsi alla vita precedente in un piccolo villaggio vietnamita. Quando gli è stato chiesto se sapeva cosa fosse una femmina, Lang ha detto che suo padre non gli aveva mai spiegato nulla, precisando la sorpresa nel vederle nel villaggio.

“Ancora più sorprendente è che oggi, nonostante sia in grado di distinguere tra uomini e donne, non conosca ancora la differenza essenziale tra loro”, ha aggiunto il fotografo.

LEGGI ANCHE => Uomo attaccato da un enorme orso: le conseguenze sono tremende

“Posso confermare che Lang non ha mai avuto il minimo desiderio sessuale e non si è nemmeno mai palesato il suo istinto riproduttivo”, ha poi detto Cerezo.

Suo fratello lo ha descritto come un “bambino nel corpo di un uomo”.

“Lang non comprende molti concetti sociali di base, ha trascorso tutta la sua vita nella giungla – le parole del fratello – Se chiedessi a Lang di picchiare qualcuno, lo farebbe severamente. Non conosce la differenza tra il bene e il male”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here