Grande paura per l’ex gieffina, aggredita di notte: “A ridurla così…”

0
103

L’ex gieffina, dopo essere stata paparazzata al pronto soccorso da alcuni follower della pagina dell’esperta di gossip Deianira Marzano, ha condiviso una foto con l’occhio nero corredata da una frase. La foto, ricondivisa dalla figlia Gaia, è sparita dai social

E’ mistero attorno all’aggressione a Guendalina Tavassi.
L’ex gieffina è stata identificata presso il pronto soccorso da una follower della pagina Instagram dell’esperta di gossip Deianira Marzano, la quale ha dichiarato di non sapere nulla in merito.

guendalina tavassi pronto soccorso

Nel messaggio in direct ricevuto dalla follower viene specificato il fatto che la Tavassi avesse un occhio nero.
Un’aggressione, dunque?
Se inizialmente in tanti si sono interrogati su cosa stesse accadendo alla fine a darne notizia è stata proprio la stessa Guendalina, seguita dalla figlia Gaia.
Ma i post sono scomparsi dalle rispettive pagine.

LEGGI ANCHE => GF Vip, ce l’hanno tutti con Tommaso Eletti: leggete le bordate di due ex gieffini

Il giallo dell’aggressione a Guendalina Tavassi: cosa le hanno fatto?

Nello scatto postato di notte sulle storie Instagram dell’ex gieffina si vede lei con l’occhio tumefatto. 
Sotto la frase: “Io fortunatamente sono ancora qua!”. 
Si intende, leggendo su due piedi la didascalia della foto, che la Tavassi sia stata vittima di un’aggressione. 
Dubbio confermato anche dalla storia ricondivisa dalla figlia che, alle considerazioni della madre, aggiunge: “A ridurre mia madre così, che schifo. Vergogna, sono senza parole”.

Guendalina Tavassi picchiata

La foto, alla fine, è stata cancellata da entrambe ed è un mistero anche attorno a questo.
Che sia per motivi legali? Per un eventuale denuncia?
Non è dato saperlo.
Quel che è certo è che l’ex gieffina, ora influencer, appare, giustamente, molto turbata nella foto con il trucco sciolto palesemente dopo il pianto.

Le altre aggressioni alla Tavassi

Solo pochi giorni fa la Tavassi aveva ricondiviso sui social una foto nella quale mostrava di essere stata presa di mira da presunti vandali che le hanno provocato grossi danni alla sua auto.
“Se pensavate di farmi un dispetto, non avete proprio capito un ca**” ha scritto su Instagram, aggiungendo
“Sono contenta perché a voi gli specchi servono perché siete brutti, brutti come l’invidia e la cattiveria. Pure l’altro specchietto”. 
E ancora:
“È tutta rotta la mia macchina. Non mi interessa. Vi siete divertiti? Che poi per fare questa cosa, si saranno fatti pure male. Avranno sprecato tempo, rabbia, si saranno fatti male, sono venuti qui apposta. Pensa a quanta energia avete speso per me. E chissà chi sarà stato poi, chissà. A me di solito vogliono tutti bene. Mi lasciano fiori, biglietti. Chissà chi è che può aver fatto una cosa del genere”.

Pochi mesi fa, invece, la Tavassi aveva subito una terribile violenza finendo vittima di un episodio di revenge porn.
Alcuni suoi video privati, infatti, erano stati rubati e diffusi illegalmente su internet.

LEGGI ANCHE => Guendalina Tavassi distrutta: oltre all’umiliazione dei video, la gogna dei fan

Un periodo turbolento, e aggravato dall’addio con il marito Umberto D’Aponte, con il quale non è rimasta in rapporti definibili come “civili”.

LEGGI ANCHE => Guendalina Tavassi e Umberto d’Aponte si lasciano: la suocera non le manda a dire

Attualmente la Tavassi si sta frequentando con Federico Perna, imprenditore originario di Roma.
Non resta che attendere anche gli eventuali commenti da parte di lui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here