“Una vera mossa da delinquente mafiosa”: nuove rivelazioni shock su Camilla e quell’attacco a Diana…

0
457
Diana e Camilla

Dopo aver appreso del fidanzamento fra Diana e Carlo la duchessa di Cornovaglia avrebbe fatto ricorso a metodi non propriamente ortodossi. La rivelazione shock sulla lettera definita come “mafiosa”

Emergono nuove, gravissime accuse nei confronti della duchessa di Cornovaglia Camilla. Accuse scioccanti, che se appurate come veritiere potrebbero gettare ombra sulla consorte del principe di Galles.

A svelare il dettaglio inquietante è la scrittrice e conduttrice televisiva Bidisha Mamata. Quest’ultima nel filmato della nuova serie della CNN “Diana” ha descritto nel dettaglio un’incredibile mossa fatta da Camilla una volta saputo del fidanzamento ufficiale della coppia reale.

LEGGI ANCHE => Meghan Markle e la malattia della sorella: di cosa si tratta?

“Una vera mossa da mafiosa”: la rivelazione su Camilla

La giornalista nella clip ha dichiarato: “Camilla Parker Bowles ha lasciato a Diana un biglietto che diceva ‘Una notizia così eccitante. Mi piacerebbe vedere l’anello di fidanzamento’.”

Secondo Mamata questa sarebbe stata una “mossa di potere” e l’ha paragonata alle tattiche della protagonista Regina George del film Mean Girls del 2004.

LEGGI ANCHE => Il Principino George “confuso e infastidito”: il Principe William spiega il perché

Ma non solo: la conduttrice è andata ben oltre definendo dinanzi alle telecamere della CNN la mossa di Camilla come una “mossa da delinquente mafioso”. 

Un parere, questo, condiviso anche da un ex corrispondente reale della BBC Jennie Bond, secondo cui la diabolica nota scritta da Camilla rivelerebbe la presenza di una grossa frattura fra la principessa Diana e il principe Carlo già molto tempo prima del matrimonio.

L’ombra perenne di Camilla sul matrimonio fra Carlo e Diana

A riguardo Bond ha dichiarato: “Secondo quanto riferitomi dalla stessa Diana, qualsiasi matrimonio che il principe Carlo avrebbe potuto avere non sarebbe mai stato così forte come il rapporto che aveva con Camilla”.

LEGGI ANCHE => Il principe William è inarrestabile, ecco il nuovo “misterioso” ruolo voluto dalla Regina

Il principe di Galles e Lady D si sono frequentati per circa 6 mesi prima che lui le facesse la proposta di matrimonio nel Castello di Windsor il 3 febbraio del 1981.

Ma il legame fra l’attuale duchessa e il principe del Galles risale a molto prima, precisamente a dieci anni. I due, infatti, si incontrarono per la prima volta a una partita di polo al Windsor Great Park nel 1970.

I due, come è noto, si frequentarono per sei mesi. La relazione, però, dovette interrompersi in quanto Carlo partì per servire la Royal Navy, ritrovandosi così costretto a trascorrere un lunghissimo periodo lontano dal Regno Unito.

Quando il principe Carlo fece ritorno, Camilla si era fidanzata con Andrew Parker Bowles.

I due rimasero lontani fino a quando non iniziarono una relazione fedifraga mentre Carlo era ancora con Diana, precisamente nel 1986.

In una registrazione audio rilasciata al biografo Andrew Morton Diana raccontò di aver fatto un agguato ai due amanti durante una festa nel 1989. In quell’occasione disse loro: “So cosa sta succedendo tra te e Charles, e voglio solo che tu lo sappia”.

LEGGI ANCHE => La Regina Elisabetta non sopportava un importante uomo politico: ecco perché

Il resto è storia. La popolare coppia reale divorziò nel 1992, esattamente cinque anni prima che la principessa Diana morisse in quel tragico incidente d’auto a Parigi.

Dopo tutte queste peripezie, alla fine, il principe Carlo e Camilla Parker Bowles riuscirono a coronare la loro storia d’amore con una cerimonia civile alla Windsor Guildhall.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here